• Sport
  • venerdì 20 Dicembre 2013

Le foto dell’allenamento di Dennis Rodman in Corea del Nord

L'ex campione NBA si è presentato con occhiali da sole, cappellino e sigaro, ma è stato molto criticato e la società Paddy Power ha ritirato la sponsorizzazione

Aggiornamento di lunedì 23 dicembre  La società irlandese di scommesse online Paddy Power ha deciso di ritirare la sua sponsorizzazione ai viaggi in Corea del Nord di Dennis Rodman, ex campione di pallacanestro della NBA. La sponsorizzazione di Paddy Power è stata criticata molto da diversi gruppi e organizzazioni attivi per la difesa dei diritti umani, che ritengono la Corea del Nord uno dei regimi più chiusi e repressivi di tutto il mondo. Rodman ha in programma di tornare a Pyongyang, capitale nordcoreana, il prossimo 8 gennaio, il giorno del compleanno di Kim Jong-un. Per l’occasione ha organizzato una partita con altri 11 ex-giocatori della NBA, di cui però non si conosce ancora l’identità.

***

Lo statunitense Dennis Rodman, ex campione di pallacanestro dell’NBA, ha diretto ieri un allenamento della nazionale della Corea del Nord, in vista dell’amichevole che si giocherà l’8 gennaio contro una squadra di “vecchie glorie dell’NBA” (chi di preciso, non si sa) in onore del compleanno del dittatore Kim Jong-un. Dennis Rodman, 52 anni, è accompagnato da una troupe che intende girare un documentario. Il viaggio è sponsorizzato dalla società irlandese di scommesse online Paddy Power. È la terza visita di Rodman in Corea del Nord: ognuno di questi viaggi in uno degli stati più chiusi e repressivi del mondo ha attirato molta attenzione sull’ex giocatore, anche se l’esatto scopo delle sue visite, le sue motivazioni e il senso generale dell’avventura sembra sfuggire quasi a tutti.