• Sport
  • sabato 26 ottobre 2013

I numeri del Clásico

E tante belle foto della partita di calcio spagnolo per eccellenza, quella tra Barcellona e Real Madrid, che si gioca stasera

Questa sera alle 18 Barcellona e Real Madrid si affronteranno al Camp Nou – lo stadio del Barcellona – nella decima giornata della Liga, il massimo campionato di calcio della Spagna. El Clásico (Il Classico) è il nome con cui è conosciuto in tutto il mondo l’incontro tra le due squadre, quelle che hanno vinto più volte il campionato spagnolo: trentadue volte il Real Madrid, ventidue volte il Barcellona. Una rivalità che non è soltanto sportiva: le due società sono sempre state considerate rappresentanti di due regioni da sempre contrapposte per motivi politici, la Catalogna e la Castiglia.

Negli ultimi anni ci sono state inoltre delle vere e proprie sfide nella sfida: basta pensare alla rivalità tra gli allenatori José Mourinho e Pep Guardiola e a quella tra Lionel Messi e Cristiano Ronaldo. In questa stagione ci sono alcune novità importanti: sia in panchina, con l’arrivo di due nuovi allenatori – Gerardo Martino nel Barcellona e Carlo Ancelotti nel Real Madrid – sia tra i calciatori, con l’ingaggio di Neymar per i catalani e di Gareth Bale per i castigliani (il giocatore più costoso nella storia del calcio). La storia di questa partita è ricca di numeri e curiosità, che ne hanno accresciuto il fascino e l’importanza.

257
Le partite giocate tra Barcellona e Real Madrid, considerando tutte le competizioni ufficiali e le amichevoli. In vantaggio è il Barcellona che ne ha vinte 105, mentre il Real Madrid ne ha vinte 94.

1943
L’anno in cui la rivalità tra le due squadre si intensificò in modo decisivo: nella semifinale di ritorno della Copa del Generalísimo – chiamata così allora in onore del dittatore Francisco Franco e dal 1976 conosciuta come Coppa del Re – il Real Madrid vinse la partita per 11 a 1. All’epoca si parlò di pressioni fatte sui calciatori del Barcellona affinché perdessero la partita e il presidente dei catalani, Enrico Pineyro, si dimise dopo la partita per protesta. Nei 36 anni della dittatura di Francisco Franco, dal 1939 al 1975, il Barcellona vinse 64 volte il Clásico e il Real Madrid 62. In alcune occasioni Franco venne accusato di proteggere e favorire il Barcellona. In realtà Franco non era tifoso dei catalani, ma dell’Atlético Madrid, l’altra squadra della capitale e rivale storica del Real Madrid insieme al Barcellona.

445
I gol segnati dal Barcellona contro il Real Madrid. Quelli segnati dal Real Madrid sono stati invece 419.

5
Nelle ultime 5 partite del Clásico il Barcellona non è mai riuscito a vincere: tre sconfitte e due pareggi.

25
Le partite del Clásico giocate da Xavi e Charles Puyol, entrambi del Barcellona: sono quelli che ne hanno giocate di più in assoluto.

19
I calciatori che hanno giocato El Clásico con entrambe le squadre. Il più contestato fu sicuramente il portoghese Luis Figo, passato dal Barcellona al Real Madrid nel 2000: nella prima partita giocata al Camp Nou con il Real Madrid, mentre si avvicinava al calcio d’angolo per battere il corner, i tifosi del Barcellona gli lanciarono anche una testa di maiale essiccata.

14
I gol fatti nel Clásico da Alfredo Di Stéfano, il calciatore che ne ha segnati di più. Di Stéfano fu anche al centro di un vero e proprio caso diplomatico tra le due società: quando l’attaccante argentino – che acquisì in seguito anche la nazionalità spagnola – si stava per trasferire in Europa, entrambe le società stavano trattando il suo acquisto. All’epoca, i diritti sul calciatore erano divisi tra due squadre, il River Plate e i Millionarios. Il Barcellona raggiunse un accordo con i Millionarios ma non con il River Plate, mentre al Real Madrid accadde il contrario. Venne addirittura proposto a Di Stéfano di giocare in tutte e due le squadre, una stagiona da una parte e quella successiva dall’altra. Il presidente del Barcellona accettò inizialmente questa proposta, ma cambiò idea dopo le proteste dei tifosi. Il calciatore venne così acquistato dal Real Madrid, prima di diventare uno dei più forti della storia del calcio.

11
I gol segnati dall’attaccante argentino Lionel Messi nel Clásico: è quello, tra i calciatori ancora in attività, ad averne segnati di più.

Mostra commenti ( )