Che si dice di iPhone 5S e 5C

Le recensioni uscite finora, dal Wall Street Journal al New York Times, passando per i principali siti di tecnologia

Venerdì 20 settembre i nuovi iPhone 5S e iPhone 5C saranno messi in vendita da Apple negli Stati Uniti – le date per l’Italia non sono state ancora comunicate – e di conseguenza circolano decine di recensioni dei nuovi smartphone sui principali giornali, siti e blog di tecnologia. Nel complesso sono tutte positive, con qualche puntuale osservazione su cose che si sarebbero potute fare meglio, magari osando di più. Il parere che si tratti di iPhone migliorati e potenziati, ma non rivoluzionari rispetto ai predecessori, è sostanzialmente unanime. Oggi, intanto, uscirà iOS 7, l’attesa nuova versione del sistema operativo per iPhone, che vi avevamo raccontato qui, e che sarà disponibile per l’aggiornamento gratuito di tutti i modelli da iPhone 4 in poi.

iPhone 5S
– Dopo averlo provato per qualche giorno, il celebre e temuto esperto di tecnologia del Wall Street Journal Walt Mossberg, ha concluso che software e hardware rendono iPhone 5S “il migliore smartphone sul mercato”. Gli è soprattutto piaciuto il lettore di impronte digitali, per sbloccare il telefono senza dovere inserire un codice di sicurezza: “è il più importante passo avanti nell’autenticazione con dati biometrici sui dispositivi di tutti i giorni”. Il sensore è veloce e riconosce con accuratezza le impronte del proprietario. “Dopo averlo usato, ho trovato fastidioso tornare all’inserimento manuale del codice di sblocco sul mio vecchio iPhone”.

– Mossberg consiglia iPhone 5S a tutti i proprietari di vecchi iPhone, ma ricorda che per chi ha già un iPhone 5 forse vale meno la pena il passaggio al nuovo, salvo non si vogliano a tutti i costi il lettore di impronte e la fotocamera migliorata dell’ultimo modello.

– David Pogue, del New York Times, spiega che la maggiore velocità del processore non si nota molto perché già il modello precedente eseguiva le app rapidamente (va però ricordato che non ci sono ancora molte applicazioni che usano la tecnologia a 64 bit del nuovo processore).

– Pogue ha fatto diverse prove con la fotocamera di iPhone 5S e dice che è molto migliorata, soprattutto per quanto riguarda le foto in notturna. Il flash, con due LED con colori diversi per falsare meno la tinta della pelle, funziona bene e “le fotografie fatte con il flash sono molto molto meglio”. Funzionano bene anche il sistema per fare dieci scatti al secondo per le foto in movimento e la funzione per girare video da vedere in slow motion.

– Per quanto riguarda la durata della batteria, Pogue ha notato un miglioramento con quasi due giorni di autonomia in condizioni di uso moderato del telefono.

– Anand Lal Shimpi, del sito di recensioni AnandTech, ha fatto una approfondita analisi della caratteristiche tecniche di iPhone 5S. Il nuovo smartphone è più veloce di circa 2,3 volte rispetto ad iPhone 5 e ci sono stati miglioramenti notevoli nella gestione della grafica, cosa positiva soprattutto per i videogiochi.

– Anand è rimasto molto soddisfatto dal lettore di impronte digitali, anche se con le dita molto sporche o bagnate non sempre funziona correttamente. La batteria se la cava bene, ma in diverse occasioni quella di iPhone 5C si è scaricata più lentamente (i due telefoni non hanno batterie uguali). La capacità di ricezione del WiFi è rimasta uguale a quella di iPhone 5, e questo potrebbe essere un problema in futuro vista la diffusione di nuovi sistemi di trasmissione senza fili più efficaci ed energicamente più efficienti.

– Il nuovo iPhone 5S non porta innovazioni sorprendenti come fece iPhone 5 un anno fa, conclude Anand, ma è sicuramente un’evoluzione e un miglioramento del vecchio telefono “che non deluderà”.

– Per John Gruber, che cura il blog di tecnologia molto seguito Daring Fireball, iPhone da tempo non ha più bisogno di una “rivoluzione”, ma di continue e costanti rifiniture e miglioramenti, come conferma iPhone 5S. Dai suoi test il nuovo smartphone è da 1,8 a 2,4 volte più veloce del precedente a seconda delle prove.

– Anche Gruber è entusiasta del lettore di impronte digitali “più veloce di veloce abbastanza”. La fotocamera è da 8 megapixel come quella di iPhone 5, ma ha pixel più grandi e ha una resa migliore con scarsa luminosità.

– Per quelli di Engadget, iPhone 5S è il miglior iPhone mai realizzato da Apple. Ma potrebbe non piacere a chi cerca smartphone con schermi più grandi di 4 pollici. Ha anche lo svantaggio di essere esteticamente quasi identico a iPhone 5, nonostante abbia diverse innovazioni al suo interno a partire dal processore più veloce.

– Per TechCrunch, iPhone 5S è “il migliore smartphone disponibile“. La fotocamera è il miglioramento più evidente rispetto al predecessore. Il processore a 64 bit è una novità importante e “una grande notizia per chi deve comprare uno smartphone e cerca qualcosa che non sia facilmente rimpiazzato”.

– Rich Jaroslovsky di Bloomberg non è stato entusiasmato più di tanto da iPhone 5S e 5C: “Se vi piacciono i prodotti Apple, vi piaceranno questi; se non vi piacciono, non vi piaceranno”. Il fatto che iPhone 5S sia un miglioramento del suo predecessore non è sufficiente e manca qualcosa di rivoluzionario.

Nella prossima pagina le recensioni di iPhone 5C

1 2 Pagina successiva »