• Ultime LaPresse
  • Questo articolo ha più di nove anni

Siria, attivisti: Uccisi 75 ribelli a Damasco in ultime 24 ore

Beirut (Libano), 22 lug. (LaPresse/AP) – Nelle ultime 24 ore i soldati dell’esercito governativo hanno ucciso almeno 75 ribelli in Siria, nei combattimenti per il controllo della capitale Damasco. Lo rendono noto gli attivisti dell’Osservatorio siriano per i diritti umani, precisando che 49 delle vittime sono morte in un’imboscata tesa ieri mattina dai soldati ad Adra, sobborgo a nordest della capitale. Gli attivisti affermano che i militari del presidente Bashar Assad abbiano colto di sorpresa i ribelli mentre questi cercavano di entrare nella città. Anche l’agenzia stampa Sana ha riportato la notizia dell’imboscata, ma non ha dato alcun bilancio. L’Osservatorio precisa infine che 17 ribelli sono stati uccisi nei combattimenti nel centro di Damasco, mentre altri nove sono morti nei sobborghi.

© Copyright LaPresse – Riproduzione riservata