Nuotatori dall’alto

E colpi impossibili nel tennis, ussari al galoppo e il ritorno del kabbadi (con una spiegazione di cos'è, per i distratti) tra le migliori foto sportive della settimana

Tra le migliori foto sportive della settimana ce n’è una di un gruppo di nuotatori che si riscaldano in piscina prima di cominciare una gara di nuoto a Indianapolis, negli Stati Uniti. Ma questa è stata anche una settimana di stranezze. Come ad esempio il colpo tentato da un tennista tedesco a Wimbledon: rimandare un tiro al suo avversario lanciando la racchetta per intercettare la pallina. Oppure le prodezze di un ussaro della guardia danese che afferra al volo e in pieno galoppo un bicchiere che gli porge un commilitone (l’ussaro è un militare appartenente ai corpi della cavalleria leggera). Infine c’è il ritorno del kabaddi, un sport di origine indiana che è una specie di lotta libera a squadre e che era già comparso nella domenica sportiva di un anno fa. Il kabaddi, caratterizzato tra l’altro dal fatto che chi va in attacco deve scandire ad alta voce “ka-ba-di” e chi difende deve trattenere il fiato, è uno sport tuttora molto popolare in India.