È morto lo scrittore Jack Vance, aveva scritto 60 libri fantasy

Oakland (California, Usa), 30 mag. (LaPresse/AP) – Lo scrittore statunitense di romanzi fantasy e di fantascienza, Jack Vance, è morto a 96 anni. Aveva scritto più di 60 libri. A darne notizia è il figlio della scrittore John Vance II, che dice che il padre è morto domenica sera nella sua casa a Oakland, in California. John Holbrook, questo il vero nome dell’autore, aveva pubblicato gran parte delle sue opere con il nome di Jack Vance, ma aveva scritto anche sotto altri pseudonimi.

Da quanto si legge sul sito di Jack Vance, nel 2009 il New York Times ha descritto l’autore come “una delle voci più caratteristiche e sottovalutate dalla letteratura americana”. Molti i premi assegnati a Vance nel corso degli anni, tra i quali l’Hugo awards nel 1963 per ‘Uomini e draghi’, nel 1967 per ‘L’ultimo castello’ e nel 2010 per le sue memorie ‘This is me, Jack Vance’.

Pubblicato il 30 maggio 2013
© Copyright LaPresse – Riproduzione riservata

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.