• Mondo
  • martedì 14 Maggio 2013

L’asta dei cartelli stradali di Londra

La città rinnova tutta la segnaletica stradale e i cartelli vecchi si possono comprare: costano dai 28 euro in su, ciascuno

L’amministrazione comunale di Londra ha deciso di aggiornare tutta la segnaletica della città, che era rimasta la stessa fin dagli anni Novanta. I vecchi cartelli stradali, tra cui anche quello che indica la famosa “Downing Street”, in cui si trova la residenza del primo ministro britannico, sono stati messi all’asta. Secondo quanto riporta BBC ogni cartello ha un valore tra le 20 e le 1000 sterline (corrispondenti a circa tra i 28 e i 1420 euro). Rupert van der Werff, che lavora al Summers Place Auction House di Ballingshurts, in Inghilterra, ha tenuto oggi una sessione dell’asta.