Napolitano e il napoletano

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha visitato oggi Napoli, città dove è nato il 29 giugno 1925. Qui, dopo una visita al complesso monumentale dei Girolamini, vicino al Duomo, si è svolta questa conversazione con una passante, come riporta il Corriere:

«Preside’, fate qualcosa ‘e bbuono pe ‘e guaglioni ‘e Napule»
«E chest’ cercamm ‘e fa»

Ovvero: «Presidente, faccia qualcosa di buono per i ragazzi napoletani» «È quello che stiamo cercando di fare».

L’ultimo discorso di fine anno di Napolitano
Sette anni di parole di Napolitano

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.