35 domande senza risposta

Dalle marmotte che bevono l'antigelo alla correlazione tra reddito e topless: le richieste più strane inviate alla rubrica di Slate che spiega le cose

Tra le rubriche più seguite del sito di informazione Slate c’è “Explainer”. Come suggerisce il nome, è una sezione in cui è possibile ottenere spiegazioni su temi di vario tipo: i lettori inviano le loro domande, i responsabili della rubrica selezionano le migliori e rispondono pubblicamente con articoli che spiegano e motivano le loro risposte. Ogni anno quelli di “Explainer” rispondono a decine di domande, ma quelle pubblicate sul sito sono solo una piccolissima parte delle richieste che sono inviate quasi quotidianamente a Slate e che rimangono senza risposta. Come aveva già fatto in passato, e con l’approssimarsi della fine dell’anno, il sito ha pubblicato un elenco con le 35 domande più strane e creative ricevute nel 2012, proponendo ai suoi lettori di votare la loro preferita. La più votata riceverà una risposta.

1. Perché la gente vede gli orsi come animali adorabili, mentre tutti sanno che possono attaccare duramente gli umani?

2. Qual è la storia dietro il “bip” che viene sovrapposto alle parolacce in televisione? Perché non lasciare l’audio muto o inserire un suono diverso?

3. Perché la gente matta sente sempre delle voci che dicono di fare cose cattive, come uccidere le persone? Perché queste voci non dicono mai di fare cose buone, tipo fare volontariato? Oppure succede e consideriamo normali persone che invece sono matte?

4. Sono un ragazzo perbene ma sono preoccupato dal fatto che i miei occhiali da sole possano farmi apparire come un ragazzaccio, messaggio che invece non voglio dare. Perché gli occhiali da sole tendono a far apparire così la gente?

5. Perché le marmotte bevono l’antigelo? Qualcuno ha spiegato a mia moglie che nei parcheggi dei parchi nazionali distruggono le auto per bere l’antigelo.

6. Quando e come il genere umano si è reso conto che è il sesso la causa dei bambini? Non è una correlazione così evidente: il sesso non porta sempre a concepire bambini, e c’è un lungo intervallo di tempo tra l’atto e le sue conseguenze: mesi prima che ci siano sintomi, di solito. Quindi, grosso modo, in quale punto della nostra evoluzione ce ne siamo resi conto?

7. Quanto a lungo può vivere una donna che allatta se beve il suo stesso latte?

8. Vorrei sapere: perché Disneyland è il posto più felice della Terra per alcuni, ma non per altri?

9. Perché così tanti uomini arabi si vestono con le tute da ginnastica, o almeno quelli che non usano abiti tradizionali? Stavo guardando le atrocità in Siria e praticamente le indossavano tutti gli uomini.

10. Perché le donne ricche e famose prendono sempre il sole in topless?

11. Perché ci sono così tanti tipi diversi di cancro e tumori? Che cos’è di preciso il cancro? Molti nella mia famiglia sono morti per qualche forma di cancro, e perché ce ne sono così tanti tipi? Crescono e si possono diffondere, puoi fare la chemio o farti operare e sperare che se ne siano andati, ma poi – BAM – ritornano. Lo scorso anno mi hanno tolto un tumore e prego che non torni indietro! Mi sono diplomato nei tempi giusti per miracolo, e l’unico motivo per cui l’ho fatto è stato perché ho avuto amici e insegnanti fantastici.

12. La mia domanda sarebbe: che cosa c’entrano i cappelli con le guerre e i leader politici?

13. Ciao. Se qualcuno avesse un’idea per una bevanda con un nome figo e che acchiappa, ci si potrebbero fare dei soldi? E se sì, come?

14. C’è un qualche tipo di protezione contro le pistole a stordimento? Sappiamo che non le usano solamente le persone perbene. Il vostro aiuto sarebbe molto apprezzato.

15. Mi sono sempre chiesto come gli altri animali riescano a ripulire il loro ano con la lingua senza correre rischi. Anche se non l’ho sperimentato in prima persona, da cosa ne so gli escrementi sono velenosi per gli uomini. C’è qualche tipo di fraintendimento in questo o c’è una differenza tra esseri umani e animali per questo tipo di cose? Forse gli esseri umani sono diventati intolleranti agli escrementi nel corso di un lungo periodo di tempo.

16. Perché i romanzi e a volte gli stessi capitoli dei romanzi iniziano con una citazione (spesso da un romanzo molto acclamato)?

17. Perché chi ha problemi a vedere da vicino va in farmacia e si compra un paio di occhiali da 15 dollari, mentre chi ha problemi a vedere da lontano deve fare i conti con il problema e i costi di un esame della vista e dell’acquisto di occhiali con una ricetta medica? Perché si ritiene che i presbiti siano competenti per decidere in autonomia se hanno bisogno di lenti +1,25 o +1,50, mentre si pensa che i miopi non siano in grado di distinguere tra una lente -1,25 e una -1,50 senza l’aiuto di un professionista?

18. Perché sento odore di burro di noccioline quando mi sfrego forte gli occhi?

19. Dove teneva la gente i propri documenti prima che ci fossero gli schedari? Specialmente nel periodo in cui si scrivevano le lettere a mano. La gente doveva avere così tante lettere accumulate, dove le tenevano? Scatole per cappelli?

20. Come si chiama la cosa che fai quando rompi un petardo, dai fuoco alla polvere e la pesti poi forte con un piede per farla esplodere?

21. Che cosa è successo alle due linee che attraversavano la S nel simbolo ($) del dollaro? Perché ora ce n’è solo una?

22. Che cosa succede di preciso con quella che io chiamo “la danza della pipì”? Quando cioè una persona che ha l’urgente necessità di urinare tende a stare su un piede e poi sull’altro. Si nota soprattutto tra i bambini che adorano aspettare fino all’ultimo minuto. È capitato anche a me di farlo talvolta quando non riesco ad aprire al primo colpo il bottone dei pantaloni. La danza aiuta in qualche modo? Deve assolvere a qualche funzione considerato che è universale.

1 2 Pagina successiva »