• Mondo
  • venerdì 23 novembre 2012

La casa in mezzo a un’autostrada

A Wenling, in Cina, una coppia non ha voluto lasciare la sua abitazione e gli hanno costruito attorno

Una coppia cinese abita in una casa in mezzo a un’autostrada. I due si sono rifiutati di lasciare la casa per permettere la costruzione di un’autostrada a quattro corsie a Wenling. La società di costruzione ha però deciso di andare avanti coi lavori senza ricorrere allo sfratto e ha portato a termine la realizzazione della strada lasciando la casa lì, in mezzo a una delle corsie. Luo Boagen e sua moglie, 67 e 65 anni, da quattro anni rifiutano i circa 30mila euro promessi loro dalle autorità di Daxi, nella provincia dello Zhejiang, poichè ritengono che non siano congrui al valore dell’edificio. Ora che l’autostrada è stata aperta le macchine che vi transiteranno saranno costrette a fare il giro largo, diciamo.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.