D’Alema si candida se glielo chiede il partito, dice

Dopo l’annuncio di ieri di Walter Veltroni, che ha detto che non si candiderà più in Parlamento, Massimo D’Alema ha commentato così la sua eventuale ri-candidatura.

«La mia disposizione è a non candidarmi. Semmai posso candidarmi se il partito mi chiede di farlo»

Oggi l’Unità ha pubblicato un annuncio a pagamento firmato da circa 700 persone che esprime solidarietà e stima a D’Alema e lo invita a non ritirarsi dalla vita politica.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.