La battaglia legale per la banana di Andy Warhol

I Velvet Underground contestano il mancato pagamento dei diritti d'autore, un giudice di New York gli ha dato torto

Alison Nathan, giudice della Corte distrettuale di New York, negli Stati Uniti, ha respinto un reclamo presentato dal gruppo rock statunitense dei Velvet Underground sui diritti di proprietà sulla celebre immagine della banana, disegnata da Andy Warhol, raffigurata sulla copertina del loro primo disco: The Velvet Underground & Nico del 1967. Il gruppo ha contestato il mancato guadagno sui diritti dell’immagine a loro collegata e la violazione del marchio alla Andy Warhol Foundation for the Visual Arts, che gestisce i diritti d’immagine dell’artista statunitense dal 1987, l’anno della sua morte.

Lou Reed e John Cale, i fondatori del gruppo, avevano depositato a gennaio una richiesta di ingiunzione, un accertamento con funzione esecutiva, contro la Andy Warhol Foundation che ha commercializzato una serie di custodie per iPhone e iPad con l’immagine della banana. Il disegno in sé non è mai stato protetto da copyright, ma dal 1967 la banana è sinonimo di Velvet Underground, sostengono i legali del gruppo. Secondo loro, Reed, Cale e Moe Tucker dovrebbero ricevere una parte del ricavato sulla merce già venduta. Oltre a fermare le vendite di quegli oggetti, Reed e Cale hanno chiesto al giudice di far dichiarare alla Fondazione di rinunciare a ogni guadagno economico sull’immagine.

Il giudice ha dato però ragione, almeno in parte, alla Fondazione, dicendo che la rivendicazione dei Velvet Underground rispetto alla proprietà del copyright non è valida e che non c’è il rischio che la banana venga assimilata al gruppo, perché i Velvet Underground si sono sciolti da tempo. Il giudice però non si è espresso su chi sia il titolare del marchio e quindi Cale e Reed possono contestare questo aspetto in un nuovo processo. A ottobre uscirà una ri-edizione dell’album, per celebrare il suo 45esimo anniversario, e i Velvet Underground hanno fatto sapere che useranno questo pretesto per riprendere la battaglia legale. Martedì scorso Lou Reed ha pubblicato sulla sua pagina Facebook l’immagine (qui sotto) di una banana fatta a pezzi, scrivendo: «Sectioned».

Foto: il disegno di Andy Wahrol per la copertina di The Velvet Underground & Nico (Stephen Lovekin/Getty Images)