• Sport
  • mercoledì 5 Settembre 2012

Il record di Annalisa Minetti

Ha vinto il bronzo nella corsa alle Paralimpiadi (dopo Sanremo del 1998), e oggi tocca ad Alex Zanardi nella handbike, le foto

Alle Paralimpiadi di Londra 2012 la Cina continua a essere in testa al medagliere con 132 medaglie totali, di cui 53 d’oro. Al secondo posto c’è la Gran Bretagna con 79 medaglie, 23 d’oro. La sesta giornata di gare, quella di ieri, è stata positiva anche per l’Italia, anche se rispetto al giorno prima è scesa di due posizioni nel medagliere, posizionandosi al ventitreesimo posto. Elisabetta Mijno ha vinto la medaglia d’argento nell’arco ricurvo categoria W1/W2 perdendo la finale per 7 a 3 contro l’iraniana Zahra Nemati. Annalisa Minetti – già nota per aver vinto tutt’altra competizione, il festival di Sanremo del 1998 – ha vinto la medaglia di bronzo nei 1.500 metri femminili categoria T12, migliorando di circa tre secondi il primato del mondo che già deteneva nella categoria T11 accorpata alla T12 in questa gara. Il nuotatore Federico Morlacchi ha vinto la medaglia di bronzo nella gara dei 400 metri maschili categoria S9. È la sua seconda medaglia a Londra 2012 dopo quella di bronzo vinta nei 100 metri farfalla.

Nella delegazione italiana, dopo il deferimento del paraciclista Fabrizio Macchi per accuse di doping, il suo collega Pierpaolo Addesi è stato sospeso in via cautelativa dall’attività agonistica dalla Commissione Tutela della Salute della Federazione ciclismo dopo un’analisi del sangue che ha dato valori non conformi. Nella giornata di oggi, la settima di gare, saranno assegnate in tutto 65 medaglie: nel tiro con l’arco, nell’atletica, nella boccia, nel ciclismo, nello sparo, nel nuoto, nella scherma in carrozzina, nel tennis in carrozzina. Primo giorno di gare invece per il rugby in carrozzina. Tra gli italiani in gara, nell’atletica, ci sarà anche Alex Zanardi, ex pilota di Formula 1 cui furono amputate le gambe nel 2001 in seguito a un incidente in una gara della CART.

foto: AP Photo/Matt Dunham