• cit
  • lunedì 6 Agosto 2012

Orson Welles e l’invasione da Marte

«Signore e signori, devo farvi un grave annuncio. Sembra incredibile ma gli strani esseri che sono atterrati questa sera in New Jersey sono l’avanguardia di un esercito di invasione da Marte»

Orson Welles, La guerra dei mondi, andato in onda il 30 ottobre 1938 sulla CBS. Fu uno sceneggiato radiofonico tratto dall’omonimo romanzo di fantascienza del britannico Herbert George Wells, letto da Orson Welles. Lo sceneggiato simulava un notiziario speciale che interrompeva più volte i consueti programmi radiofonici per annunciare e fornire aggiornamenti sullo sbarco di un esercito alieno a Grovers Mill, in New Jersey. Nonostante gli avvisi trasmessi prima e dopo il programma, molti ascoltatori credettero che fosse davvero in corso un’invasione aliena e scatenarono il panico fuggendo dalle case, rifugiandosi nelle chiese e intasando le linee telefoniche della CBS, dei giornali e delle stazioni di polizia. In compenso oggi, 6 agosto, alle 7:30 il rover Curiosity della NASA è arrivato su Marte, dopo un viaggio durato otto mesi e dieci giorni e dopo aver coperto una distanza di 567 milioni di chilometri.