• Mondo
  • sabato 14 Luglio 2012

Le alluvioni in Giappone

Sono morte 22 persone e più di duecentomila sono state evacuate, a causa delle piogge che continuano da tre giorni sull'isola di Kyushu

In Giappone circa 240 mila persone hanno ricevuto oggi l’ordine di evacuare le loro abitazioni, a causa delle forti piogge che hanno già causato 22 morti negli ultimi tre giorni. La zona più colpita è costituita da quattro delle sette prefetture di Kyushu, la terza isola più grande dell’arcipelago giapponese. Nelle ultime 72 ore, nella prefettura di Kumamoto sono caduti più di 75 centimetri d’acqua.

Le piogge hanno causato frane e smottamenti, come quello che ha travolto la città di Yame questa notte causando tre morti. Due persone sono ancora disperse, mentre un uomo di 83 anni è stato salvato dal fango. Secondo i meteorologi la tempesta dovrebbe finire domenica. Per allora il totale delle precipitazioni sarà arrivato ad un metro di pioggia in 4 giorni.