I film del weekend

Il film di Madonna, quello con Matt Damon che compra uno zoo, quello su una festa di liceali fuori controllo: tutti i trailer

I film nuovi nelle sale questo fine settimana sono soltanto cinque, ma c’è comunque qualcosa di interessante.

Esce W.E – Edward & Wallis, il secondo film di Madonna come regista, che racconta la storia della relazione tra re Edward e Wallis Simpson, e di come lui negli anni Trenta abdicò al trono inglese per lei, americana e soprattutto pluridivorziata. Esce anche La mia vita è uno zoo, in cui Matt Damon interpreta un padre di famiglia di Los Angeles appena rimasto vedovo, che lascia il lavoro e si trasferisce in campagna, dove compra una bellissima casa con annesso zoo, compagnia scalcagnata di custodi e Scarlett Johansson. Pare che il regista Cameron Crowe abbia convinto Matt Damon a fare il film con una playlist.

Al cinema troverete anche Project X, uscito mercoledì: la storia di tre ragazzini un po’ sfigati che organizzano una festa pazzesca per costruirsi una reputazione sociale migliore. In modo abbastanza prevedibile perdono il controllo degli invitati, della festa e di tutto il resto. Il produttore di Project X è il regista di Una notte da leoni, per gli amanti del genere. C’è poi 7 Days in Havana, girato a sette mani (tra i registi Benicio Del Toro e Emir Kusturica) e presentato a Cannes il mese scorso, e il documentario La vita negli oceani, doppiato da Neri Marcorè.

W.E. – Edward & Wallis
Regia: Madonna
Attori: Abbie Cornish, Andrea Riseborough, James D’Arcy, Oscar Isaac, James Fox

La mia vita è uno zoo
Regia: Cameron Crowe
Attori: Matt Damon, Scarlett Johansson, Thomas Haden Church, Patrick Fugit, Elle Fanning

1 2 Pagina successiva »

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.