• Mondo
  • lunedì 21 Maggio 2012

Le proteste contro la NATO a Chicago

Le foto della manifestazione di ieri, e degli scontri tra attivisti e polizia

Ieri pomeriggio si è svolta a Chicago una manifestazione di protesta contro il summit della NATO, che è cominciato ieri e che sta affrontando – tra le altre cose – la questione del futuro della missione militare in Afghanistan. Alla manifestazione hanno partecipato migliaia di persone (3 mila secondo la polizia, molti di più secondo gli organizzatori), che hanno sfilato per la città, per la gran parte pacificamente.

Ci sono però stati momenti di tensione e scontri tra una parte dei manifestanti e la polizia, che non ha permesso alla marcia di avvicinarsi alla zona protetta e ha caricato una parte del corteo. Secondo quanto riportato da Reuters, durante gli scontri sono rimasti feriti 12 manifestanti e 4 agenti di polizia, mentre un numero ancora non precisato di attivisti sarebbero stati arrestati: 45 secondo la polizia, 60 secondo gli avvocati che si occupano di assistere i manifestanti.

Durante il corteo circa 50 manifestanti ed ex militari statunitensi, veterani delle guerre in Iraq e Afghanistan, hanno cercato di raggiungere il McCormick Place, il centro congressi dove si sta svolgendo il summit della NATO, per riconsegnare le medaglie al valore ricevute al momento del congedo. I veterani sono stati bloccati dalla polizia prima di raggiungere il McCormick Place e hanno lanciato le proprie medaglie al di là delle recinzioni in segno di protesta.

foto: AP Photo/Charles Rex Arbogast