• Sport
  • mercoledì 18 Aprile 2012

I 10 migliori calciatori della storia della Premier League

Scelti per celebrare il ventennale del campionato inglese, il migliore in assoluto si può votare online fino al 30 aprile

I 20 Seasons Awards sono una serie di premi istituiti in Inghilterra per celebrare le prime venti stagioni della Premier League, la formula attuale del massimo campionato inglese di calcio, che ebbe inizio nell’agosto del 1992.

Sul sito ufficiale del campionato è possibile votare (fino al 30 aprile) per decidere il miglior gol, la miglior partita, la miglior parata e la miglior esultanza, dato che questi premi verranno assegnati tramite la votazione pubblica. Un gruppo di giudici, invece, assegnerà i premi per la miglior squadra, i migliori giocatori, la migliore citazione, la miglior stagione del campionato e il miglior allenatore (i candidati sono sir Alex Ferguson, Arsene Wenger, José Mourinho, David Moyes e Harry Redknapp). Verranno anche assegnati premi ai giocatori con più presenze in campo in questi vent’anni, agli attaccanti con più reti segnate e al portiere con il record di imbattibilità. I premi al miglior giocatore e al miglior allenatore verranno assegnati a metà maggio.

Oggi sono state pubblicate le nomination, che sono state fatte seguendo le votazioni fatte dai giornali nazionali: l’ex giocatore del Manchester United Eric Cantona è candidato in cinque categorie diverse (miglior giocatore, gol, citazione, esultanza e attaccante). Il Manchester United ha anche il maggior numero di nomination rispetto a qualsiasi altra squadra con ben 49, distaccando di molto il secondo classificato, l’Arsenal, che ne ha 29. Questi sono i dieci candidati al premio per il miglior giocatore:

Le nomination hanno creato le inevitabili polemiche sui nomi esclusi dalla lista: tra questi, Steven Gerrard, che è al Liverpool dal 1998, capitano della squadra dal 2003 e da anni una bandiera della squadra nonché uno dei centrocampisti più apprezzati del mondo; il difensore del Tottenham e dell’Arsenal Sol Campbell, l’attaccante del Manchester United Wayne Rooney e il centrocampista del Chelsea Frank Lampard. O David Beckham, a lungo simbolo del Manchester United e della nazionale inglese.

La Premier League nacque nel febbraio 1992, dopo la decisione delle squadre dell’allora First Division dell’antica Lega Calcio inglese (fondata nel 1888) di rompere con tutte le altre squadre, principalmente per poter gestire autonomamente e in modo più remunerativo i diritti televisivi. Una prima serie di premi simili a quelli che si assegnano in queste settimane era stata distribuita nel 2002, i 10 Seasons Awards, per festeggiare i primi dieci anni del campionato: il premio di miglior giocatore andò allora a Alan Shearer (Cantona vinse quello per il miglior giocatore straniero).