Bruce Springsteen all’Apollo Theatre

I video del live di ieri sera a New York, dove si è definito "il più grande lavoratore bianco dello show business"

Ieri sera Bruce Springsteen si è esibito all’Apollo Theater di Harlem, a New York, uno dei più famosi e prestigiosi club musicali degli Stati Uniti. La sua performance, di fronte a un folto pubblico di personaggi famosi, è durata circa due ore e mezzo. Oltre ai suoi maggiori successi, Springsteen ha cantato anche vecchi pezzi del suo repertorio come Thunder Road, Tenth Avenue Freeze Out, Badlands e The E Street Shuffle, oltre a 8 canzoni (su 19 dell’intero live) del suo nuovo album, Wrecking Ball, uscito da pochi giorni.

Durante la performance, Springsteen si è definito “il più grande lavoratore bianco dello show business”. All’Apollo “Il Boss”, come viene soprannominato, non si è lasciato andare a commenti politici a parte quando, introducendo la sua canzone Mansion on the Hill, ha detto di aver scritto la canzone durante la “Carter Recession”, aggiungendo che il divario da ricchi e poveri da quel momento si è allargato sempre di più.

La scaletta del concerto di ieri di Bruce Springsteen all’Apollo Theatre di New York

1. We Take Care of Our Own (2012)
2. Wrecking Ball (2012)
3. Badlands (1978)
4. Death to My Hometown (2012)
5. My City of Ruins (2002)
6. The E Street Shuffle (1973)
7. Jack of All Trades (2012)
8. Shackled and Drawn (2012)
9. Waiting on a Sunny Day (2002)
10. Promised Land (1978)
11. Mansion on the Hill (1982)
12. The Way You Do the Things You Do (1964) (cover)
13. 634-5789 (1966) (cover)
14. The Rising (2002)
15. We Are Alive (2012)
16. Thunder Road (1975)
17. Rocky Ground (2012)
18. Land of Hope and Dreams (2012)
19. Tenth Avenue Freeze Out (1975)

foto: AP/Evan Agostini