• Mondo
  • martedì 28 febbraio 2012

Il centro commerciale nel film “The Blues Brothers”

Quello distrutto durante un inseguimento e che ora sarà demolito davvero perché da anni si trova in stato di abbandono

La prima volta che il centro commerciale Dixie Square Mall, a Chicago, è stato distrutto era per divertimento nel film del 1980 con Dan Aykroyd e John Belushi: The Blues Brothers. Nella sequenza del film Elwood Blues (interpretato da Dan Aykroyd) si trova in macchina con il fratello e passa da un semaforo giallo attirando l’attenzione di due poliziotti: la sua patente era già stata sospesa e quando i poliziotti controllano i dati, scoprono il reato e cercano di arrestarlo. I Blues Brothers fuggono, e si salvano dopo uno spericolato inseguimento attraverso il grande centro commerciale.

Ora il governatore dell’Illinois Pat Quinn ha annunciato che la demolizione è iniziata davvero perché il centro commerciale si trova da anni in stato di abbandono: «Anche se ricorderemo per sempre il Mall Dixie come sede di una delle scene simbolo del film The Blues Brothers, è giunto il momento per questo edificio di essere demolito per far posto a un maggiore sviluppo economico a favore della comunità Harvey. La demolizione contribuirà a rivitalizzare l’economia locale e a creare nuovi posti di lavoro».

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.