• Mondo
  • giovedì 9 Febbraio 2012

Mario Monti e Barack Obama

La dichiarazione e la conferenza stampa dei due leader, dopo l'incontro di stasera alla Casa Bianca

Il presidente del Consiglio Mario Monti ha incontrato alla Casa Bianca alle 20.45 ora italiana il presidente degli Stati Uniti Barack Obama: i due leader hanno parlato del sistema finanziario europeo e delle azioni che l’Italia sta facendo per riconquistare la fiducia dei mercati: il presidente degli Stati Uniti aveva anticipato oggi in un’intervista su La Stampa che «sotto la leadership del primo ministro Monti, l’Italia sta adottando passi impressionanti per modernizzare la sua economia, ridurre il proprio deficit attraverso una combinazione di misure su entrate e spese e riposizionando la nazione sul cammino verso la crescita». Mario Monti, domani, sarà sulla copertina del numero di Time, in tutte le sue edizioni fuorché quella statunitense. Il titolo dice: “Quest’uomo può salvare l’Europa?”.

Dopo l’incontro alla Casa Bianca, Barack Obama e Mario Monti hanno letto una dichiarazione e il presidente del Consiglio ha risposto alle domande dei giornalisti. «Le relazioni fra Italia e Stati Uniti non sono mai state così forti. Sono fiducioso che Monti porterà l’Italia avanti fuori da questa tempesta», ha detto Barack Obama. E Mario Monti: «Oggi il mondo e i mercati vivono delle merce rara che è la credibilità. La credibilità di Obama è un aiuto concreto, ora ci dobbiamo focalizzare verso la crescita delle rispettive economie».

Flash Required

Flash is required to view this media.

Download Here.