• blog
  • lunedì 21 Novembre 2011

Cose buone dal Post

Aggiungiamo, miglioriamo, spieghiamo meglio, un po' alla volta

Come i lettori del Post sanno, già dal giorno dopo la sua creazione – del Post – abbiamo cominciato a cercare di migliorarlo e aggiungere un po’ alla volta le molte idee, miglioramenti, novità che avevamo in agenda o che capivamo strada facendo, spesso grazie ai suggerimenti dei lettori. Poi spesso le idee arrivano a velocità maggiore della possibilità di metterle in pratica e quindi hanno bisogno di un po’ di tempo, ma cerchiamo di fare tutto, e il Post cresce e si arricchisce sempre.

Adesso, benché altre cose nuove arriveranno ancora nelle prossime settimane, vi aggiorniamo intanto su quelle introdotte negli ultimi giorni, e che avrete già notato.

1. Abbiamo allungato la pagina e il numero degli articoli che ospita. Per permettere di scoprire e leggere più cose che altrimenti uscivano dalla homepage troppo presto rispetto alla durata loro interesse potenziale. È vero che sempre di più Google e i social network aiutano a diffondere le cose del Post (grazie, anzi, per il vostro lavoro di condivisione, in aumento quotidiano), ma lo spazio della homepage continua a essere il luogo prevalente di informazione sugli articoli che pubblichiamo.

2. Abbiamo trovato finalmente uno spazio – si chiama “Archivio” – per offrire una scelta di fotografie provenienti appunto dagli archivi delle agenzie anche se spesso collegate all’attualità: ce ne sono tantissime e meravigliose e raccontano molte cose aiutando a conoscerle e capirle meglio, nello spirito del Post.

3. Con simile attitudine, ma passando dalle figure alle parole, abbiamo introdotto uno spazio per citazioni che – a differenza dalle “Virgolette” – non siano immediatamente attuali o di contenuto più esattamente giornalistico, ma valgano la pena di essere condivise e stimolino pensieri grandi o piccoli. Si chiama “Cit.”, nella migliore tradizione accademica, pur avendo fonti le più varie.

4. Abbiamo aggiunto in fondo alla sidebar di destra una raccolta di “gallery” fotografiche passate ma di grande qualità o efficacia, che potessero essere ancora valide anche dopo il giorno della loro pubblicazione. No boxino morboso, chevvelodiciamaffa’.

5. Abbiamo messo insieme una serie di informazioni sulla moderazione dei commenti sul Post, utili a chi voglia commentare e partecipare, e a chiarire scelte e criteri su cui qualche volta i commentatori chiedevano migliori spiegazioni. Si spiegano abbastanza da sole, ma ci teniamo a insistere sulla distinzione dello spazio dei commenti (come luogo di arricchimento degli articoli e delle idee che ci sono) dal contenitore di messaggi per la redazione e suggerimenti o correzioni (sempre benvenuti), per cui abbiamo indicato un indirizzo di mail apposito.

Poi, meno vistosamente, abbiamo sistemato e messo in ordine un po’ di altre cose, e per altre lo faremo ancora. Grazie molte a tutti, stiamo lavorando per voi e per noi e per quelli che verranno.