• Mondo
  • mercoledì 9 Novembre 2011

L’autunno in Corea del Nord

Le immagini scattate da David Guttenfelder dell'Associated Press, che hanno fatto il giro del mondo

Nel 2011 il fotografo dell’Associated Press David Guttenfelder ha fatto cinque viaggi in Corea del Nord e ha scattato numerose fotografie che ritraggono la vita quotidiana nel Paese. Anche sul Post avevamo pubblicato uno dei suoi reportage, quello che era stato realizzato a maggio. A ottobre Guttenfelder è tornato in Corea del Nord, accompagnato dalla responsabile della redazione di Seul (la capitale della Corea del Sud) di Associated Press, e anche questa volta le sue foto sono state pubblicate su molti giornali occidentali.

MSNBC riporta alcune considerazioni di Guttenfelder a proposito del suo lavoro nel paese:

Durante un reportage in Corea del Nord il mese scorso io e Jean Lee, il direttore dell’ufficio dell’Associated Press a Seul, abbiamo chiesto di visitare uno dei più grandi centri commerciali del paese: il Grande Magazzino numero 1 di Pyongyang. Dentro il grigio e affollato edificio a quattro piani le merci erano accatastate su scaffali tutto intorno a noi. C’erano piramidi traballanti di stivali contro la pioggia, e decine di reggiseni attaccati con degli spilli a una parete. Una tv su un banco di articoli scontati trasmetteva a ripetizione un video del leader Kim Jong-il a cavallo. Per me era tutto molto strano.

Ma poi ho visto qualcosa di familiare. Ho visto un padre sulle scale mobili con la sua bambina piccola che indossava una giacca rosa acceso. Quando stavano per arrivare al quarto piano l’uomo ha sollevata la bambina in aria prendendola per i polsi e poi l’ha appoggiata sull’ultimo gradino. Era qualcosa di così naturale, così universale. Ho delle figlie piccole e quando siamo in ascensore faccio esattamente la stessa cosa. Ho sentito che c’era qualcosa ad accomunarci e ho scattato una foto.

I fotografi di tutti il mondo cercano di scattare delle immagini caratteristiche per spiegare qualcosa di significativo sulla vita quotidiana delle persone. Sembra facile, ma penso che sia una delle cose più difficili per un fotografo. È una cosa ancora più importante in un paese come la Corea del Nord, che dopo decenni di isolamento è diventata un posto misterioso per gran parte del mondo. La responsabilità di aprire una finestra su quel mondo – anche se piccola – è qualcosa che prendo molto seriamente.

Le foto sono state scattate lo scorso ottobre e mostrano scene di vita di campagna – con contadini che trasportano merci o che attraversano i campi in bicicletta – e di città, soprattutto nella capitale Pyongyang, dove vengono ricostruiti nuovi quartieri, gli uomini seguono le partite di calcio della loro squadra preferita o si bevono una birra artigianale in un bar.

La vita a Pyongyang, il reportage realizzato dal fotografo Feng Li per Getty Images
Viaggio in Corea del Nord, il reportage fotografico realizzato a maggio da David Guttenfelder