• Media
  • martedì 1 Novembre 2011

I giornali USA più venduti

Primo è il Wall Street Journal, ma il New York Times ha guadagnato numeri con gli abbonamenti online

L’Audit Bureau of Circulations (ABC) è una organizzazione senza scopo di lucro che si occupa di raccogliere e analizzare i dati sulla tiratura e la diffusione dei principali giornali nel Nord America. Grazie ai suoi rapporti, pubblicati a intervalli regolari, gli editori che sono iscritti alla ABC possono farsi un’idea sull’andamento delle copie vendute e organizzare o rifinire i loro piani editoriali.

L’organizzazione ha di recente diffuso i dati relativi ai sei mesi di quest’anno compresi tra marzo e settembre. Il giornale con la maggiore diffusione è il Wall Street Journal con quasi 2,1 milioni di lettori al giorno, seguito da USA Today con 1,8 milioni. Al terzo posto c’è il New York Times (1,2 milioni), seguito dal New York Daily News (600mila) e dal Los Angeles Times in quinta posizione (601mila). Il Washington Post è ottavo con una diffusione di 500mila copie.

Il Wall Street Journal ha perso circa l’uno per cento dei propri lettori rispetto alla rilevazione precedente. Anche USA Today ha perso lettori, circa il 2,5 per cento, mentre il New York Times ha visto aumentare di circa un quarto la propria diffusione. Merito del sistema a pagamento sul sito introdotto a marzo, dicono i responsabili del giornale, che ha aumentato i numeri degli abbonamenti online, calcolati nei dati di diffusione (a differenza dei lettori online non abbonati).