• Mondo
  • martedì 20 Settembre 2011

Le navicelle di Heathrow

Sono state presentate venerdì, corrono su gomma senza pilota e servono a trasportare i passeggeri dal terminal dell'aeroporto di Londra ai parcheggi

L’aeroporto di Heathrow a Londra ha annunciato venerdì l’introduzione di un futuristico mezzo di trasporto per facilitare il collegamento tra il terminal e i parcheggi. Il nuovo sistema usa una serie di navicelle senza pilota che corrono su gomma guidate da un sistema laser a una velocità massima di 40 km/h.

I passeggeri possono impostare direttamente il parcheggio in cui devono andare attraverso un monitor all’interno della navicella, che può ospitare fino a 6 passeggeri. L’azienda che li ha progettati, la ULTra, è sicura che riusciranno a trasportare cinquecentomila persone all’anno e che presto rimpiazzeranno del tutto le attuali navette.