• Media
  • mercoledì 22 giugno 2011

Il nuovo Caterpillar

Ultimi giorni che li vedete (e ascoltate) così: da settembre uno dei 2 più popolari programmi di Radio 2 si divide in 2

Dalla prossima stagione Caterpillar, il programma di Radio 2 in onda da quattordici anni e tuttora tra i più popolari e seguiti della rete (malgrado l’assenza di dati di ascolto, ormai annosa questione) cambia radicalmente. La rete e gli stessi conduttori Massimo Cirri e Filippo Solibello – in coppia in conduzione alle 18 di ogni giorno feriale da 11 anni – hanno annunciato una duplicazione del programma che non seguirà più solo la “fascia degli automobilisti” ma anche quella del risveglio degli ascoltatori. Solibello andrà infatti a condurre “Caterpillar AM” dalle 6 alle 7,30 del mattino, mentre Cirri resterà a occuparsi del programma nella collocazione attuale.

Con Solibello alla mattina ci sarà Benedetta Tobagi, giornalista e scrittrice, collaboratrice del quotidiano Repubblica e di Radio 3. Mentre Cirri avrà “con sé” (a sostanziosa distanza) l’ex direttore del Tg3 Antonio Di Bella da New York. È il primo grande cambiamento della storia del programma da quando Solibello assunse la conduzione al posto di Sergio Ferrentino, che lo aveva creato assieme a Cirri. Redazione e autori di Caterpillar si divideranno tra i due programmi, con Marco Ardemagni – ospite in onda e inviato – destinato alla fascia mattutina mentre la regista Sabina Cortese continuerà ad occuparsi dell’orario tradizionale.

L’affidamento a Caterpillar dell’importante orario del mattino, assieme al perdurare del successo del programma, del Ruggito del Coniglio (sono i più longevi nella programmazione quotidiana della rete e i più popolari) e di 610 sembrano mostrare qualche difficoltà nella costruzione da parte della rete di nuove trasmissioni capaci di guadagnare altrettanti consensi e attenzioni, a due anni dal rinnovamento dei palinsesti.
Caterpillar chiude la sua ultima stagione a conduzione Cirri-Solibello la settimana prossima con il consueto “Caterraduno” a Senigallia.

Mostra commenti ( )