• Mondo
  • martedì 21 giugno 2011

I nuovi minacciosi pacchetti di sigarette negli Stati Uniti

Con le foto e gli avvisi che da domani dovranno essere stampati su tutti quelli in vendita

La Food and Drug Administration, l’agenzia governativa statunitense che regola le normative riguardo i prodotti alimentari e farmaceutici, ha diffuso le immagini che da domani ed entro la fine del 2012 dovranno essere su tutti i pacchetti di sigarette in vendita negli Stati Uniti. Le immagini sono particolarmente forti e mostrano gli effetti prodotti dal fumo sull’organismo. L’obiettivo è disincentivare i consumatori dall’acquisto di un prodotto gravemente dannoso per la loro salute.

La scelta della Food and Drug Admnistration era stata annunciata già nel novembre dell’anno scorso ma solo oggi sono state effettivamente diffuse le immagini scelte per questa nuova campagna anti-fumo. Da anni è ormai in vigore l’obbligo per legge di riportare sui pacchetti di sigarette la scritta “Nuoce gravemente alla salute”, da cui si è passati a frasi più forti e minacciose, e in qualche paese pure alle fotografie degli effetti nocivi del fumo, dai denti ingialliti ai polmoni inceneriti.

Le immagini proposte dalla Food and Drug Administration rappresentano il punto più avanzato di questa filosofia: per ogni frase ci sono alcune fotografie e disegni che mostrano gli effetti nocivi e deteriori del fumo. L’efficacia visiva è indubbia. In molti però si chiedono se all’efficacia visiva si accompagna anche una vera e propria deterrenza: se mettere questo genere di frasi e immagini sui pacchetti di sigarette faccia davvero fumare meno e meno persone. Alcune ricerche hanno infatti dimostrato che tra le persone la cui autostima era maggiormente legata al fumo, gli avvisi riguardo il rischio di morire hanno paradossalmente suscitato un atteggiamento più favorevole all’uso di sigarette.