• Sport
  • Questo articolo ha più di undici anni

Chi vince la Champions, del rugby

Il 21 maggio si gioca la finale della Heineken Cup

di Andrea Leoni

La Champions League del rugby è la Heineken Cup (“coppa Europa del rugby” in Francia dove è vietato associare nomi di manifestazioni sportive a marchi di alcolici): 24 sono i club che (attraverso classifiche particolari) vengono selezionati dai rispettivi campionati e partecipano alla competizione, prelevati esclusivamente degli stati che partecipano al torneo Sei Nazioni: Italia, Irlanda, Scozia, Galles, Inghilterra e Francia.

Per l’Italia partecipavano Aironi (di Viadana, in provincia di Mantova) e Benetton Treviso. Gli Aironi sono finiti ultimi del girone vincendo una partita con i bascofrancesi del Biarriz Olympique (che peraltro hanno vinto il girone) per 28 a 27. La Benetton Treviso, ultima anch’essa, non è riuscita a ottenere nessuna vittoria.

Ora siamo arrivati alla finale (quasi in concomitanza con la Champions di calcio): il ventuno maggio gli inglesi del Northampton Saints sfideranno gli irlandesi del Leinster. Gli inglesi hanno ottenuto di andare a Cardiff (luogo della finale) dopo la vittoria contro i francesi del Perpignan (23 a 7 il risultato finale). Francese (il Tolosa), era anche l’altra semifinalista sconfitta dal Leinster che ha battuto per 32 – 23 la squadra campione in carica. Bellissima partita con uno scatenato Brian O’Driscoll, capitano degli irlandesi che nei giorni scorsi ha declinato l’invito al matrimonio di William e Kate per non distrarsi: “The team ethos comes first” spiega l’Irish Times. Il Leinster la scorsa settimana ha vinto anche a Viadana per 20 a 8.