• Mondo
  • venerdì 29 Aprile 2011

Gli Stati Uniti infestati dai tornado

Foto e video delle centinaia di tornado che negli Stati Uniti hanno ucciso 294 persone

Il numero dei morti causati dalle tempeste e dai tornado che hanno colpito da lunedì sei stati del sud negli Stati Uniti è salito a 294, di cui 207 in Alabama, lo stato più colpito. In Mississippi sono morte 32 persone e in Tennesse 34. Mercoledì il governatore dell’Alabama Robert Bentley ha dichiarato lo stato di emergenza; circa un milione di persone è ancora senza energia elettrica e duemila soldati della Guardia nazionale stanno cercando i dispersi. Oggi il presidente Barack Obama visiterà l’Alabama per incontrare il governatore e le famiglie colpite dalle tempeste.

Le città più colpite sono Tuscaloosa, dove mercoledì si è formato un enorme tornado che ha ucciso almeno 38 persone, e Birmingham, entrambe in Alabama. Una mappa interattiva mostra le località interessate da tornado tra lunedì e mercoledì: ne sono stati registrati oltre 250, di cui 150 nella sola giornata di mercoledì. Le forti piogge hanno provocato lo straripamento dei fiumi, tra cui il Mississippi, e l’inondazione di numerose cittadine in Kentucky e Missouri. Si tratta della più grande devastazione causata da tornado negli Stati Uniti dal 1950.