• Mondo
  • giovedì 28 Aprile 2011

La bomba di Marrakesh, aggiornamenti e foto

I morti accertati sono quindici, in maggioranza stranieri; è in corso una conferenza stampa

Oggi è esplosa una bomba a Marrakesh, in Marocco, uccidendo almeno quindici persone e ferendone venti. L’esplosione è avvenuta verso mezzogiorno – le 13 ora italiana – in un bar di piazza Jamaa el-Fna. La piazza era gremita di persone e l’esplosione ha strappato via la facciata del bar, molto frequentato dai turisti. Alcuni testimoni hanno raccontato che molte altre persone presenti in piazza hanno cercato subito di trascinare via i corpi dei morti e dei feriti e di spegnere l’incendio.

Il ministro degli Interni marocchino ha detto che l’esplosione si deve a un atto terroristico. Alcuni testimoni hanno detto di aver visto un uomo con una borsa entrare nel caffè poco prima dell’esplosione. Il portavoce del governo ha riferito che non si conosce ancora l’identità e la provenienza dei morti; sembra comunque che tra questi ci siano un cittadino britannico e almeno una coppia di francesi. Le Monde parla di undici stranieri.