• Mondo
  • sabato 26 Marzo 2011

Contro i tagli di Cameron

Oltre trecentomila persone contro i tagli alla spesa pubblica decisi dal governo Cameron

Oltre trecentomila persone stanno manifestando oggi nel centro di Londra contro i tagli alla spesa pubblica decisi dal governo di David Cameron. Circa ottocento pullman e almeno dieci treni carichi di manifestanti sono arrivati questa mattina da tutto il Paese. Secondo il Guardian, si tratterà della più grande manifestazione politica degli ultimi otto anni.

Gli organizzatori hanno assicurato che si tratterà di una manifestazione pacifica, e che non ci saranno scontri come era successo durante il corteo degli studenti dell’anno scorso. Il leader dei laburisti, Ed Miliband, ha criticato duramente il governo di Cameron, accusandolo di riportare il Paese agli «schifosi anni Ottanta». Miliband si rivolgerà ai manifestanti oggi a Hyde Park per illustrare l’alternativa dei laburisti ai tagli del governo, accusato di fomentare divisioni politiche che non si vedevano dai tempi di Margaret Thatcher.