• TV
  • mercoledì 16 Febbraio 2011

La satira equidistante di Luca e Paolo a Sanremo

La canzone contro lo "sputtanamento" di intercettazioni e macchine del fango

L’unica cosa che ha fatto alzare qualche sopracciglio durante la prima serata del festival di Sanremo è stata la canzone “satirica” dei comici Luca e Paolo – “Ti sputtanerò” – sulla musica di “In amore” di Gianni Morandi: alcuni ci hanno visto una presa in giro del PresdelCons ma il testo era piuttosto una generale presa di distanza dalle “macchine del fango” giornalistiche di ogni parte, da quelle del Giornale a quelle di Santoro a quelle che pubblicano le intercettazioni telefoniche. Con conclusione amara sull’unico che pagherà, il 6 aprile.