• virgolette
  • Questo articolo ha più di undici anni

Berlusconi: «È lecito intraprendere e fare tutto quello che non è espressamente vietato dalla legge»

Nel suo messaggio di lunedì Silvio Berlusconi ha introdotto – pur riferendosi all’articolo 41 della Costituzione – un interessante tema di dibattito se lo si estende in particolare alla sua linea difensiva sul caso Ruby, che gli si avvicina molto: quello per cui i comportamenti e le scelte si giudicano buoni o cattivi, giusti o sbagliati, solo in base alla loro corrispondenza alle indicazioni del Codice Penale. Tutto quello che non è reato, è lecito, quindi buono.

«È lecito intraprendere e fare tutto quello che non è espressamente vietato dalla legge»