• Cultura
  • martedì 28 Dicembre 2010

Senza di te

Un promemoria di quelli che abbiamo perso nel 2010

Tra le altre cose, il 2010 è stato l’anno in cui è morto J.D. Salinger, dopo essere scomparso al mondo per decenni. È stato l’anno in cui è morto Pietro Taricone, e davvero non doveva. È stato l’anno in cui sono morti Elvira Sellerio ed Enzo Bearzot, grandi persone e vestali in modi lontanissimi e da luoghi lontanissimi di una qualità italiana che chissà se c’è mai stata o se è sempre stata affidata a singole straordinarie persone. È stato l’anno in cui è stato ucciso Angelo Vassallo, in cui si è ucciso Mario Monicelli, in cui sono morti Tony Curtis, Blake Edwards e Tom Bosley: ma di questi per fortuna non ce ne accorgeremo. Sono morte persone che predicavano bene, come Raimon Panikkar e Adriana Zarri, e restiamo noi, mediocri razzolatori.