• Politica
  • Questo articolo ha più di dodici anni

Chiamparino: «Se ci saranno le primarie mi candido»

È una svolta ufficiale o il solito tira e molla?

Il sindaco di Torino Sergio Chiamparino pare avere annunciato la sua candidatura alle primarie del Partito Democratico per la premiership. Come già in altre occasioni precedenti, l’annuncio non appare del tutto ufficializzato e definitivo, ma lo si deve prendere sul serio.

(AGENPARL) – Roma, 18 nov – Il Sindaco di Torino a ‘Un Giorno da Pecora’: se mi scontrassi con Vendola vincerei io “Si, se ci saranno le primarie mi candido”: questo l’annuncio di Sergio Chiamparino, il sindaco di Torino, che ha scelto di ufficializzare oggi ai microfoni del programma di Radio2 ‘Un Giorno da Pecora’ la sua candidatura alle primarie del Partito Democratico. “Se c’è una possibilità di candidarmi lo farò. Bisognerà però rimuovere il vincolo statuario, come sarebbe giusto fare. Più gente si riesce a coinvolgere meglio è”, ha proseguito Chiamparino. I conduttori  Claudio Sabelli Fioretti e Giorgio Lauro gli chiedono chi vincerebbe in uno scontro tra lui e Vendola: “Vincerei io”, ha detto sicuro. E tra Vendola e Bersani? “Mi auguro Bersani, io voterei per lui, ma alla luce di quello che è successo a Milano sarei preoccupato”, ha concluso il neocandidato alle primarie del Pd.