Wikideep, dentro Wikipedia

Il nuovo motore di ricerca semplifica la ricerca dei contenuti prodotti dagli utenti nei Wiki come Wikipedia e Wikiquotes

Entro l'autunno sarà online anche una versione per i Wiki in inglese

I Wiki, i siti web che si basano sulla produzione condivisa dei documenti da parte degli utenti da Wikipedia in giù, continuano ad aumentare e star dietro a tutto non è semplice. Per aiutare chi frequenta il web italiano a ritrovare le informazioni maggiormente pertinenti sui Wiki, Banzai ha da poco lanciato il nuovo motore di ricerca Wikideep.

Come suggerisce il nome, il nuovo servizio indicizza documenti, foto e altri contenuti presenti nelle pagine dei Wiki in italiano, offrendo in un’unica pagina i risultati delle ricerche, semplificando così la consultazione e l’accesso ai testi, spiegano sul blog di Liquida (l’aggregatore di Banzai, che è anche partner industriale del Post).

Wikideep colma uno dei punti di debolezza del processo di generazione e condivisione collaborativa di contenuti: la mancanza di un sistema in grado di organizzare, raffinare e valorizzare i risultati di ricerca, creando percorsi di navigazione e collegamenti tra Wiki e rendendo maggiormente fruibile l’enorme mole di informazioni e conoscenze disponibili. Tutto questo è oggi possibile grazie a Wikideep. La versione attuale del motore di ricerca indicizza tutti i contenuti provenienti dal bacino di Wikipedia, Wikinotizie, Wikibooks, Wikiquote, in lingua italiana, ma l’obiettivo è di estenderne presto l’applicazione a tutti i Wiki della Rete.

L’iniziativa prevede anche una collaborazione con la Wikimedia Foundation, la fondazione che coordina l’universo dei Wiki in rete. Banzai devolverà metà dei propri margini alla Wikimedia Foundation per sostenere le sue attività. Entro fine anno sarà anche messa online una versione in inglese di Wikideep che potrebbe consentire alla società di ampliare notevolmente il proprio bacino di utenti.

Come funziona?
Wikideep funziona come un comune motore di ricerca: è sufficiente inserire le parole chiave e avviare la ricerca. Nella pagina i risultati compaiono suddivisi a seconda della fonte e del tipo di contenuto (foto, citazioni, libri, immagini, video) e per categorie a seconda dei termini ricercati (se si effettua una ricerca su Albert Einstein compaiono voci come biografie, fisica, matematica, astronomia, cinema, letteratura e premi nobel). Cliccando su uno dei link il sistema rimanda infine alla pagina di Wikipedia o degli altri Wiki in italiano presenti online. Il motore di ricerca offre anche una selezione di altri temi per estendere le ricerche, sempre sulla base delle parole chiave inserite.