Apple: cosa fare se iPhone 4 non prende

Le istruzioni che la società avrebbe dato agli addetti dell'assistenza per rispondere alle lamentele degli utenti

Una perdita di segnale quando si impugna un cellulare è normale, spiega Apple, che invita gli addetti a non promettere custodie gratuite per risolvere il problema

Il problema di ricezione del segnale di rete cellulare del nuovo iPhone 4 ha spinto Apple a correre rapidamente ai ripari, almeno stando alle ultime indiscrezioni circolate online. Il sito di tecnologia Boy Genius Report ha pubblicato unappunto che la società avrebbe consegnato agli impiegati di AppleCare, il suo programma di assistenza ai clienti, per indicare quali risposte dare ai possessori degli iPhone 4 alla ricerca di una soluzione per il problema di ricezione. Nella nuova versione dello smartphone, l’antenna per il segnale cellulare è collocata sul bordo ed è separata dalle altre antenne per il WiFi e il GPS. Tenendo in mano il dispositivo può capitare che le due antenne vengano messe in contatto con una conseguente perdita della ricezione, come stanno confermando diverse analisi.

Gli addetti di AppleCare hanno a disposizione cinque opzioni diverse da utilizzare come risposte a seconda della natura delle domande dei possessori del nuovo iPhone 4. Le frasi suggerite da Apple sono un poco generiche e mantengono quella patina ambigua tipica delle risposte da call center:

– Le prestazioni wireless dell’iPhone 4 sono le migliori mai offerte ai clienti. I nostri test dimostrano che complessivamente le prestazioni dell’antenna sono migliori rispetto a quelle dell’iPhone 3GS.
– Impugnando praticamente qualsiasi telefono cellulare in determinati punti si può verificare una perdita del segnale. Questo vale anche per l’iPhone 4, l’iPhone 3GS e molti altri cellulari che abbiamo testato. È un dato di fatto nel mondo dei cellulari.
– Se sta avendo un problema simile sul suo iPhone 3GS, cerchi di evitare di coprire la parte inferiore a destra con la mano.
– Se sta avendo un problema come questo con il suo iPhone 4, cerchi di evitare di coprire la striscia nera nella parte inferiore a sinistra della cornice di metallo.
– L’utilizzo di un involucro fatto di gomma o plastica potrebbe migliorare le prestazioni wireless evitando che la sua mano entri a diretto contatto con queste aree.

I suggerimenti forniti nel supposto documento ufficiale per AppleCare sembrano ricalcare fedelmente quanto ipotizzato nei giorni scorsi sui problemi di ricezione dell’iPhone 4. Il problema è il contatto con la mano delle aree in cui si trovano le antenne e del punto che separa un’antenna dall’altra. Per questo motivo Apple ricorda agli impiegati dell’assistenza che non sono previsti interventi in garanzia per risolvere il malfunzionamento: devono dunque bastare le cinque motivazioni che abbiamo da poco visto. Agli addetti di AppleCare viene comunque ricordato di verificare le effettive prestazioni degli iPhone 4 dei clienti, invitandoli a provare a tenere in mano il dispositivo o su un tavolo per controllare la perdita del segnale.

Come viene suggerito anche da Apple, l’unica soluzione al momento praticabile per evitare gli eventuali problemi di ricezione rimane l’utilizzo di un “Bumper”, una cornice di plastica o gomma che isoli le antenne dal contatto con la mano di chi telefona. Apple ha lanciato da subito una serie di bumper, cosa che ha insospettito molti osservatori secondo i quali la società già sapeva del problema prima di mettere in vendita il dispositivo. L’azienda ricorda, però, agli impiegati di AppleCare che i bumper sono in vendita separatamente e che non saranno offerti gratuitamente ai possessori del nuovo iPhone 4. Chi ci tiene a una migliore ricezione dovrà provvedere da solo all’acquisto.