• TV
  • martedì 18 maggio 2010

Perso il 24, si sta cercando RaiNews

Il canale cambia nome e logo, e il direttore protesta

Ma stamattina, per i ridisegni del digitale terrestre, non lo si trova più neanche nelle sue collocazioni abituali

– Aggiornamento in coda –

Il caos in cui è stata precipitata stamattina Rai News 24 è spiegato così dal direttore Corradino Mineo:

“Rainews informa – si legge in una nota del direttore – che da questa mattina gli utenti non ci trovano più al Canale 42 della piattaforma digitale terrestre. Centinaia di mail pervenute al nostro sito e altrettante telefonate testimoniano che, in realtà,
molti spettatori non riescono più in alcun modo a sintonizzarsi sul nostro Canale. Rainews non va in onda nemmeno al canale 506 della piattaforma Sky. Ci scusiamo con gli utenti. Faremo di tutto per comprendere le ragioni di questo oscuramento e di porvi rimedio. Rainews informa, inoltre, che da oggi il Canale non si chiama più Rainews24 ma solo Rainews e che, per omologare l’intera offerta aziendale, la Direzione Generale ha deciso di spostare il logo in alto a destra dello schermo. Il logo, purtroppo, risulta poco leggibile, mentre la nuova  grafica impedisce, per il momento, di mandare in onda i flash, strumento indispensabile per una all news. Anche di questo ci scusiamo con gli utenti”.

La bizzarra condizione in cui si trova il direttore salta agli occhi: non solo la sua rete viene penalizzata a tradimento da scelte tecniche ancora da comprendere, ma un restyling grafico e di comunicazione viene compiuto a sua insaputa, e con risultati su cui è pesantemente critico.
Protesta anche il CdR.

Rainews c’è ma “non si vede più” per questo la rappresentanza sindacale è pronta a denunciare l’azienda per “interruzione di servizio pubblico”, e per oggi ha indetto un’assemblea al termine della quale potrebbero essere annunciate varie forme di protesta. Il cdr chiede anche un incontro urgente con il direttore generale Mauro Masi per “chiedere i motivi di quanto sta succedendo e quale sara’ il
reale futuro di Rainews 24”.

RaiNews si può vedere in streaming qui.

Aggiornamento: la Reuters riassume gli sviluppi.

In un comunicato diffuso prima di mezzogiorno, la Rai ha detto di aver “colto l’occasione dello switch over in alcune aree del nord Italia per riaffermare e consolidare il ruolo centrale dell’informazione del servizio pubblico ed in particolare della testata Rai News… il canale in questione è stato ricollocato sul multiplex 1 ovvero sull’unico multiplex che consente di raggiungere il 99% della popolazione. I lavori in corso consentiranno entro la giornata di oggi di mettere il canale Rai News finalmente a disposizione di tutti gli utenti”, ha precisato successivamente in una nota Giancarlo Leone, vice direttore generale Rai per la transizione al digitale terrestre.

L’azienda pubblica ha anche detto di aver fatto “una massiccia campagna di comunicazione” per informare i telespettatori del cambio. Il sito web di RaiNews24 parla però di “centinaia di email arrivate in redazione per protestare”. E il segnale è sparito anche dal canale 506 della piattaforma Sky, al cui posto ora c’è il logo di Rai Sport 2, che non ha ancora iniziato le trasmissioni.
In pratica, le trasmissioni di RaiNews 24 si possono seguire attualmente solo attraverso Internet.
Il portavoce del presidente della Rai Paolo Garimberti ha detto di non potere, per il momento, commentare la vicenda.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.