Le donne più potenti della tecnologia

Al primo posto Jen Bekman della galleria d'arte online 20X200, 65.000 pezzi venduti in tre anni

Tra le prime dieci una ragazza di 23 anni che fa l'antropologa cyborg

FastCompany fa la classifica delle donne più influenti nel mondo della tecnologia:

1. Jen Bekman – 20X200

La sua galleria d’arte online 20X200 vende stampe e fotografie di artisti a partire da 20 dollari. Fondata nel 2007, ha venduto più di 65.000 pezzi – tra cui alcuni disegni di Jorge Colombo, il primo artista a finire sulla copertina del New Yorker con un disegno fatto con l’iPhone – e nel 2009 ha ricevuto 885.000 dollari da un fondo d’investimento.

“Ho semplicemente sfruttato l’opportunità di trasformare il collezionismo in qualcosa alla portata di tutti. Le persone spesso pensano che l’arte sia solo quella che vedono nei musei, con 20X200 invece chiunque può diventare un collezionista spendendo solo 20$”.

2. Fernanda Viegas – Flowing Media

Quando faceva la stagista all’IBM si accorse del potere dei dati come strumento per raccontare storie in modo diverso, e quando arrivò al MIT realizzò Themail, un’applicazione che permette di visualizzare graficamente i contenuti del proprio archivio mail e capire quali parole vengono usate più spesso e con chi. Il suo nuovo progetto, Many Eyes, aiuta a visualizzare tutti i dati che si nascondono dietro a ogni nuova legge approvata dal Congresso americano.

“Spero che prima o poi questi strumenti diventeranno parte del discorso politico al pari delle news e della pubblicità”.

3. Alison Lewis – Switch Craft

Ha unito moda e circuiti elettronici e i suoi segreti ora li vogliono sapere anche dalla Nike, che mandano i loro designer a seguire i suoi workshop.

“Adesso sto lavorando su un apparecchio che una volta cucito nel tessuto del vestito può misurare la temperatura corporea e far partire brani musicali a seconda dei movimenti del corpo”.

4. Darlene Liebman – Howcast Studios

Come vivere fino a cent’anni, come pulire la porcellana antica, come impedire al tuo ex di rovinarti una nuova storia… Howcast Studio si è specializzato nell’arte di dare consigli con video brevissimi.

“Nei nostri video rispondiamo a domande di ogni tipo e poi li distribuiamo online, sulla TV a pagamento e con applicazioni iPhone e Android.  Siamo partiti due anni fa e abbiamo già più di 100.000 video sul nostro sito”.

5. Susan Wu – Ohai

La sua azienda vuole portare l’esperienza  dei multiplayer games come World of Warcraft alla portata di tutti.

“Il successo di Farmville dimostra che nel mercato c’è uno spazio enorme per questo tipo di applicazioni, il social gaming sarà il futuro dei videogiochi”.

6. Amber Case – Antropologa Cyborg

Ha soli 23 anni ma è già una delle cyborg anthropologist più quotate degli Stati Uniti. Il suo lavoro consiste prevalentemente nel dare consigli alle aziende che sviluppano nuovi strumenti tecnologici.

“Mi interessa capire come gli uomini interagiscono con la tecnologia, in questo momento sto lavorando a una ricerca sull’augmented reality“.

7. Meredith Artley – Managing Editor di CNN.com

È quella che ha segnato la svolta multimediale della CNN, dopo aver lavorato al Los Angeles Times, International Herald Tribune e New York Times.

“Raccontare storie in modo innovativo piace agli utenti, e noi ci divertiamo”.

8. Jill Tarter – SETI

Il suo Ted Talk del 2009 le valse il premio della manifestazione, ora il suo sogno di dare a tutti gli strumenti per partecipare alla ricerca di altre forme di vita nello spazio è decollato.

“Stiamo chiedendo a studenti, appasionati ed esperti in giro per il mondo di aiutarci a sviluppare nuovi algoritmi che ci permetteranno di cercare con più efficacia segnali molto più complessi di quelli che stiamo cercando al momento”.