maratona

Le foto della Maratona di New York

È la più famosa al mondo, si tiene dal 1970 e quest'anno è stata vinta dal keniota Geoffrey Mutai, che ha stabilito un nuovo record per la gara

Domenica si è svolta a New York la 42esima edizione della maratona cittadina, la più celebre al mondo, a cui partecipano migliaia di atleti professionisti e appassionati. Il percorso è lungo 42 chilometri e 195 metri come da tradizione e norma e copre tutti i cinque quartieri della città, partendo da Staten Island e concludendosi a Columbus Circle, a Manhattan.

Il vincitore di questa edizione, a cui hanno partecipato 47mila persone, è Geoffrey Mutai, che ha 30 anni e viene dal Kenya. Mutai ha tagliato il traguardo dopo 2 ore, 5 minuti e 6 secondi battendo il record della gara stabilito dall’etiope Tesfaye Jifar nel 2001. Sette mesi fa aveva vinto anche la maratona di Boston, concludendola in 2 ore, 3 minuti e 2 secondi, e stabilendo anche in questo caso un nuovo record. Al secondo posto è arrivato un altro keniota, Emmanuel Mutai, che ha 27 anni e non è parente di Geoffrey, e l’etiope Tsegaye Kebede, di 24 anni. La gara femminile è stata vinta dall’etiope Firehiwot Dado, che ha 27 anni e ha vinto per tre volte la maratona di Roma, con un tempo di 2 ore, 23 minuti e 15 secondi. Al secondo posto l’altra etiope Buzunesh Deba e al terzo la keniota Mary Keitany. Dal 2000 c’è anche una gara per atleti disabili che quest’anno è stata vinta dalla statunitense Amanda McGrory e dal giapponese Masazumi Soejima.

Alla maratona hanno partecipato quasi 4mila italiani, tra cui un gruppo di 13 parlamentari guidati dal vicepresidente della Camera Maurizio Lupi, e Linus, naturalmente.