Primo: cena sempre con i tuoi figli. Lo dice anche lady Facebook

Sheryl Sandberg è una donna bella e intelligente: ha 41 anni, due figli, è al secondo matrimonio nella vita privata e anche nel lavoro, visto che dopo essersi sposata con Google (era vice presidente delle vendite mondiali), è diventata il numero due di Facebook, il COO, ovvero il capo delle operazioni. La Sandberg è considerata l’artefice del successo del social network di Mark Zuckerberg: prima del suo arrivo, nel 2008, Facebook era ancora un giochino che molti guardavano con scetticismo chiedendosi “come faranno a farci dei soldi?”. Per il suo lavoro viene pagata bene, eccezionalmente bene: nel 2011 ha guadagnato 30 milioni 491 mila 613 dollari. Eppure tutti i giorni alle 17.30 in punto stacca e va a casa. Per cenare con i figli. Lo ha raccontato lei stessa qualche giorno fa ad una conferenza. Ha detto che all’inizio, per non far vedere che “lavorava poco” aveva adottato il trucco di mandare delle mail molto tardi la sera e molto presto al mattino, ma ora invece di questa sua scelta va fiera. E ha voluto che tutti lo sapessimo, perché la smettessimo di sentirci in colpa se smettiamo di lavorare dopo dieci ore per cenare con il consorte e i figli: “I bambini crescono più felici, più sani e sono più bravi a scuola se cenano con i genitori”. Stra-like.