Usciva acqua rosa dai rubinetti di una città del Canada

Usciva acqua rosa dai rubinetti di una città del Canada

Lunedì gli abitanti di Onoway, una città del Canada, hanno iniziato a chiamare il comune chiedendo spiegazioni sul perché l’acqua che usciva dai loro rubinetti fosse rosa. Il colore anomalo era dovuto a un trattamento per l’acqua a base di permanganato di potassio, un sale che viene spesso utilizzato per rimuovere ferro e acido solfidrico presenti nell’acqua e che in questo caso era stato utilizzato in eccesso a causa del malfunzionamento di una valvola. Questa spiegazione però è arrivata dopo che gli effetti del trattamento fossero già visibili ed è stato necessario che il sindaco Dale Krasnow spiegasse con una dichiarazione che il colore rosa non costituiva in realtà nessun problema per la salute, se non un lieve prurito alla pelle. Il sindaco si è inoltre scusato con i suoi cittadini, dicendo che avrebbero potuto comunicare meglio e prima quello che stava succedendo. L’acqua ha smesso di uscire rosa dai rubinetti martedì mattina.

Il video di Netflix sulle donne delle sue serie

Il video di Netflix sulle donne delle sue serie

Netflix Italia ha pubblicato su Facebook e su Twitter un breve video per la Giornata internazionale della donna: parla di forza, un sostantivo femminile, e ne mostra diversi usi ed esempi da parte di alcune delle più note protagoniste delle sue serie tv originali. Ci sono Kimmy Schmidt, Frankie Bergstein, Grace Hanson, Prairie Johnson (meglio però chiamarla The OA) e Eleven di Stranger Things, tra le altre.

Hugh Jackman in sala di doppiaggio, che ringhia, urla e tira pugni nel vuoto

Hugh Jackman in sala di doppiaggio, che ringhia, urla e tira pugni nel vuoto

Hugh Jackman ha pubblicato su Twitter un video in cui lo si vede mentre aggiunge la sua voce alle riprese del film Logan – The Wolverine, che è in Italia dal primo marzo (e sta andando benissimo in tutto il mondo, piacendo anche alla critica). Se gli attori in sala di doppiaggio ve li immaginavate annoiati sbagliavate tantissimo, almeno nel caso di Jackman. Nel video lo si vede che corre (sul posto), ringhia, tira pugni all’aria, sbuffa, urla e fa facce cattivissime. Consiglio: se avete qualcuno accanto fategli vedere solo la seconda metà del video (quella in cui non si vedono né schermo né microfono) e guardate la reazione.

Nuovo Flash