Un giornalista del Guardian è stato aggredito da un candidato Repubblicano in Montana, e ha registrato tutto

Un giornalista del Guardian è stato aggredito da un candidato Repubblicano in Montana, e ha registrato tutto

Greg Gianforte, un miliardario statunitense sostenuto da Donald Trump candidato per un seggio al congresso in Montana, è stato formalmente accusato di aggressione per aver attaccato e spinto a terra Ben Jacob, un giornalista del Guardian che si era presentato a un suo evento elettorale mercoledì 24 maggio. Jacobs, dice il Guardian, stava cercando di fare a Gianforte delle domande sulla riforma sanitaria proposta dai Repubblicani, quando Gianforte lo ha preso per il collo con due mani, spingendolo a terra e rompendogli gli occhiali. La ricostruzione è stata confermata da alcuni reporter di Fox News che si trovavano sul posto, ma è stata smentita dallo staff di Gianforte, che ha incolpato Jacobs per il litigio e ha detto che è stato lui a causare la sua stessa caduta a terra. Jacobs stava tuttavia registrando la conversazione con Gianforte e l’audio sembra confermare la sua versione dei fatti.

Il trailer della nuova stagione di Game of Thrones

Il trailer della nuova stagione di Game of Thrones

HBO ha diffuso il trailer ufficiale della settima stagione di Game of Thrones, una delle sue serie televisive di maggiore successo degli ultimi anni. Nel trailer compaiono tutti i principali protagonisti: inizia con Cersei Lannister che vede nemici ovunque (e a ragione), e prosegue mostrando l’approdo di Daenerys Targaryen che vuole riprendersi i Sette Regni. La stagione è molto attesa e, a differenza delle precedenti, andrà in onda più tardi del solito, a cominciare dal 16 luglio prossimo. Ma tanto vi abbiamo persi a “HBO”, quando avete fatto “play” e “tutto schermo”.

In una cava di marmo di Carrara c’è un enorme murale del David di Michelangelo

In una cava di marmo di Carrara c'è un enorme murale del David di Michelangelo

Lo street artist brasiliano Eduardo Kobra, autore di grandi murales sia in Brasile che negli Stati Uniti, ne ha realizzato uno in una cava di marmo di Carrara, in Toscana. Raffigura la statua di Michelangelo David. Come tutti i lavori di Kobra anche questo si contraddistingue per l’uso di triangoli e quadrati colorati. Lo si può guardare in un video girato con un drone.

Kobra ha anche un profilo su Instagram, dove ha pubblicato un video del making of del murale.

Nuovo Flash