Il primo trailer di “Lightyear”, con Buzz Lightyear

Il primo trailer di “Lightyear”, con Buzz Lightyear

È online il teaser trailer di Lightyear, un film d’animazione che racconterà la storia del personaggio Buzz Lightyear, il giocattolo astronauta coprotagonista dei film di Toy Story. A quanto si intuisce dal trailer sarà una storia di azione e avventura, che seguirà il personaggio nei suoi viaggi spaziali. Uscirà nel giugno 2022 e probabilmente risponderà in qualche modo alle domande e ai dubbi di chi pensava e pensa tuttora che Buzz Lightyear fosse solo un giocattolo, non un vero astronauta.

I video dei Måneskin al Tonight Show di Jimmy Fallon

I video dei Måneskin al Tonight Show di Jimmy Fallon

I Måneskin, la band rock italiana che ha vinto Sanremo e l’Eurovision, sono stati ospiti dell’ultima puntata del Tonight Show di Jimmy Fallon, uno dei più seguiti e importanti programmi televisivi statunitensi di seconda serata. Fallon ha introdotto i Måneskin, al loro debutto televisivo negli Stati Uniti, annunciando tra l’altro che a novembre apriranno a Las Vegas un concerto dei Rolling Stones. A partire dall’estate, i Måneskin stanno avendo un grande successo in diversi paesi, in particolare negli Stati Uniti dove sono entrati in classifica e sono finiti sugli enormi schermi pubblicitari di Times Square a New York.

I Måneskin hanno poi fatto la loro cover di “Beggin’” – una popolare canzone degli anni Sessanta, contenuta in un loro disco del 2017 – e alla fine hanno suonato e cantato “Mammamia”, il loro singolo più recente.

I cinque gol del Liverpool nella storica vittoria all’Old Trafford di Manchester

I cinque gol del Liverpool nella storica vittoria all'Old Trafford di Manchester

Domenica è stata una giornata di “derby” nei maggiori campionati di calcio d’Europa. In Spagna, nel cosiddetto “clasico”, il Real Madrid ha battuto 2-1 il Barcellona al Camp Nou. In Francia, Paris Saint-Germain e Marsiglia hanno pareggiato nel “classique”, così come Inter e Juventus hanno pareggiato 1-1 a San Siro nel “derby d’Italia”. Il risultato più eclatante è arrivato però dall’Old Trafford di Manchester, dove nel pomeriggio il Liverpool ha battuto 5-0 il Manchester United nella partita storicamente più sentita del campionato inglese, il “derby del Nord-Ovest”. Mohamed Salah, capocannoniere della Premier League, ha segnato tre gol; Nabil Keita e Diogo Jota gli altri due.

Per il Liverpool è stata una vittoria storica, arrivata peraltro una settimana dopo l’altro 5-0 con cui aveva battuto il Watford. Era dal 1960 che una squadra inglese non vinceva due partite con almeno cinque gol di scarto e nessuno subito. Per il Manchester è stata invece una disfatta che sta attirando nuove critiche all’allenatore, il norvegese Ole Gunnar Solskjaer, già messo in grande discussione dopo il 4-2 subito a Leicester la scorsa settimana. Quella di domenica è stata la peggior sconfitta casalinga di sempre contro il Liverpool, ed era dal 1995 che lo United non perdeva 5-0 all’Old Trafford.

Nuovo Flash