Il Telegraph ha annunciato per errore la morte del principe Filippo

Il Telegraph ha annunciato per errore la morte del principe Filippo

Il quotidiano britannico Telegraph ha pubblicato per errore un articolo che annunciava la morte del principe Filippo, duca di Edimburgo e marito della regina Elisabetta II. Nell’articolo, che è stato rimosso poco dopo, si leggeva: «Il duca di Edimburgo, il consorte più anziano di un monarca nella storia britannica, è morto a XX anni, ha annunciato Buckingham Palace». Un portavoce del Telegraph si è scusato a nome del suo giornale per l’errore commesso e ha detto che il processo di pubblicazione degli articoli verrà rivisto molto presto.

duca-edimburgo

Non è la prima volta che un giornale britannico annuncia per errore la morte del principe Filippo: era già successo al tabloid Sun, a maggio. Il principe Filippo ha 96 anni e lo scorso maggio ha annunciato che dal prossimo autunno non parteciperà più ad eventi pubblici: è sposato con la regina Elisabetta II dal 1947.

Quante persone ci stanno in una Honda Civic?

Quante persone ci stanno in una Honda Civic?

Questo video è stato girato venerdì scorso da una telecamera di sorveglianza a Leicester, nel Regno Unito.

Il presidente turkmeno come Steven Seagal

Il presidente turkmeno come Steven Seagal

Il presidente turkmeno Gurbanguly Berdymukhamedov, oltre a controllare completamente la stampa e la televisione del Turkmenistan, a intimidire i pochi inviati stranieri nel paese e a scegliere e rimuovere i giudici a sua personale discrezione, è molto appassionato di armi e appena gli danno da provare qualcosa di nuovo organizza delle piccole esercitazioni militari. È successo anche di recente: Berdymukhamedov è stato filmato mentre provava delle mitragliatrici, delle pistole e dei coltelli da lancio, mentre era circondato dai suoi generali, che lo applaudivano entusiasti. Chronicles of Turkmenistan, organizzazione fondata nel 2002 e che ha tra i suoi obiettivi la protezione dei diritti umani in Turkmenistan, ha diffuso un video mischiando alcune scene vere ad altre scene prese da film d’azione, con in sottofondo la colonna sonora del film Commando, uscito nel 1985 e interpretato da Arnold Schwarzenegger.

Nuovo Flash