Il trailer di “TAG”, il film su una decennale partita a “ce l’hai” (tratto da una storia vera)

Il trailer di "TAG", il film su una decennale partita a "ce l'hai" (tratto da una storia vera)

È online il trailer di TAG, che uscirà negli Stati Uniti a giugno e che darà qualche problema a chi dovrà tradurne il titolo per l’Italia. Parla infatti di un gruppo di amici che, anche da adulti e per diversi decenni, continua una interminabile partita a “ce l’hai” (o acchiappina, o acchiapparello/a, o come diavolo si chiama da voi): quel gioco in cui qualcuno tocca qualcun altro e quel qualcun altro deve toccare qualcun altro ancora. In TAG recitano Jeremy Renner, Annabelle Wallis, Rashida Jones, Jon Hamm, Jake Johnson, Hannibal Buress ed Ed Helms. Helms è noto soprattutto per essere stato Stu in una Notte da leoni, un film con cui TAG sembra avere molto in comune.

La cosa più interessante di TAG è che è tratto da una storia vera, raccontata nel 2013 anche dal Wall Street Journal e dal Guardian. Uno dei partecipanti spiegò le poche regole usate per far convivere gli impegni della vita adulta con la condanna a non smettere mai un gioco per bambini: si gioca solo un mese l’anno, non si può ridare il ce l’hai a chi l’ha dato a te; se qualcuno ti ha “toccato”, devi dirlo agli altri amici, che devono sempre sapere chi temere. Joe Tombari raccontò al Guardian che «11 mesi l’anno sono dedicati alla preparazione» e che per dare il “ce l’hai” a un amico c’è chi si è nascosto nel bagagliaio di un auto, chi è entrato di nascosto, di notte, a casa di un amico, chi ha scelto come momento il funerale del padre di un amico.

Il trailer del film inizia tra l’altro con gli attori che, fuori dai loro personaggi, giocano a “ce l’hai”.

La prima foto su Instagram di Fedez, Chiara Ferragni e del loro figlio Leone

La prima foto su Instagram di Fedez, Chiara Ferragni e del loro figlio Leone

Nella serata del 20 marzo, Fedez (nome d’arte di Federico Lucia) e Chiara Ferragni hanno pubblicato sui rispettivi profili Instagram la stessa foto, scattata il 19 marzo al Cedars-Sinai Hospital di Los Angeles: li si vede insieme a loro figlio Leone.

Per la festa del papà è nato un piccolo Leone 🦁

A post shared by Fedez (@fedez) on

March 19th 2018: our Leoncino was born 🦁

A post shared by Chiara Ferragni (@chiaraferragni) on

Favorite person on earth, our little man 😍 #LeoncinoMio

A post shared by Chiara Ferragni (@chiaraferragni) on

Se avete infilato un bigliettino nel Muro del Pianto, sappiate che ha fatto questa fine

Se avete infilato un bigliettino nel Muro del Pianto, sappiate che ha fatto questa fine

Due volte all’anno, il Muro del Pianto di Gerusalemme, il luogo più sacro per la religione ebraica, viene ripulito di tutti i bigliettini che vengono inseriti nei suoi interstizi dai fedeli – anche dai cristiani – secondo un’usanza nata nell’Ottocento. Oggi è successo di nuovo: un gruppo di spazzini ha raccolto con scope e bastoni i foglietti di carta per fare spazio a quelli che verranno infilati nei prossimi mesi. I bigliettini raccolti non vengono buttati, ma seppelliti poco distante nel cimitero ebraico del cosiddetto Monte degli Ulivi, una collinetta poco distante dalla Città Vecchia.

Nuovo Flash