Un sosia di Ibrahimovic ha invaso il campo durante Manchester United-Leicester

(Clive Brunskill/Getty Images)
(Clive Brunskill/Getty Images)

Sabato pomeriggio il Manchester United ha battuto 4 a 1 in casa il Leicester City, concludendo così una serie di sconfitte che fra campionato e Europa League durava da tre partite. Hanno segnato Chris Smalling, Juan Mata, Marcus Rashford e Paul Pogba, tutti e quattro nel primo tempo. Zlatan Ibrahimovic, uno dei giocatori più forti del Manchester, non ha segnato ma in almeno due occasioni ci è andato vicino. Dopo il secondo gol, segnato da Mata, una specie di sosia di Ibrahimovic è riuscito a invadere il campo e a raggiungere l’attaccante svedese, che si è fatto abbracciare un po’ controvoglia fino a quando uno steward dell’Old Trafford ha trascinato via l’invasore di campo, con l’immancabile caduta in mezzo al prato.