Il gol più veloce nella storia della Premier League

Il gol più veloce nella storia della Premier League

Martedì sera, nella partita di Premier League tra Watford e Southampton, l’attaccante irlandese della squadra ospite, Shane Long, ha segnato il gol più veloce nella storia del campionato inglese, battendo il precedente record che durava da diciannove anni. Long ha impiegato 7.69 secondi per segnare il gol del vantaggio del Southampton, dopo aver intercettato il lancio di un difensore del Watford, il quale aveva ricevuto palla direttamente dal calcio d’inizio. La partita è finita 1-1, con il secondo gol segnato dal Watford esattamente novanta minuti dopo quello di Long. Il precedente record lo aveva stabilito Ledley King nel dicembre del 2000 segnando 9.82 secondi dopo l’inizio di Bradford City-Tottenham.

Il canestro da tre di Damian Lillard, quello della vittoria, all’ultimo secondo

Il canestro da tre di Damian Lillard, quello della vittoria, all'ultimo secondo

Nella notte tra martedì e mercoledì la squadra NBA dei Portland Trail Blazers ha battuto gli Oklahoma City Thunders nella quinta partita del primo turno dei playoff, eliminandoli e qualificandosi al turno successivo. La partita, che si è giocata a Portland, è finita 118-115 grazie a un canestro da tre punti segnato all’ultimo secondo da Damian Lillard, il giocatore più forte dei Blazers che ha giocato questa prima serie playoff a livelli altissimi. Lillard ha tirato da molto dietro la linea da tre punti, mentre era difeso da Paul George, uno dei migliori difensori della NBA.

Lillard ha concluso la gara con 50 punti, 6 assist e 7 rimbalzi. I Blazers non hanno trovato le parole giuste per commentare la sua prestazione.

“Lemonade” di Beyoncé non è più solo su Tidal

"Lemonade" di Beyoncé non è più solo su Tidal

Da alcune ore il disco Lemonade di Beyoncé è disponibile su tutti i servizi di streaming (e quindi su Spotify, Apple Music e Amazon Music, tra gli altri). Il disco era uscito tre anni fa esatti e per tutto questo tempo era stato disponibile solo su TIDAL, il servizio di streaming musicale a pagamento di cui Beyoncé è tra i proprietari, insieme al marito Jay Z. In questi giorni sono usciti anche il documentario Homecoming (di e su Beyoncé, su Netflix) e il disco Homecoming: The Live Album, sul concerto che Beyoncé tenne nel 2018 al Coachella, uno dei festival musicali più importanti al mondo.

Nuovo Flash