Ronaldinho sa ancora fare Ronaldinho

Ronaldinho sa ancora fare Ronaldinho

L’ultima invenzione per prolungare la stagione calcistica oltre la sua naturale conclusione primaverile, per alcune settimane estive in cui di calcio non ce n’è molto e la gente non è ancora in vacanza, è quella delle partite di esibizione tra le “vecchie glorie” dei grandi club europei. Inter, Juventus, Milan e Roma, ma anche Barcellona, Real Madrid, Manchester United e Arsenal da un paio di anni hanno costituito delle squadre formate dai loro ex giocatori che vanno a giocare amichevoli in giro per l’Europa. Spesso le partite fra vecchie glorie riempiono gli stadi, in particolar modo quando, nonostante l’età, in campo ci vanno insieme Ronaldinho, Rivaldo, Patrick Kluivert, Edgar Davids ed Edmilson. Ieri sera le vecchie glorie di Barcellona e Manchester United hanno giocato per la prima volta al Camp Nou, quasi esaurito per l’occasione. Ha vinto 3-1 il Manchester United, nonostante il solito spettacolo offerto da Ronaldinho, che non ha bisogno di correre per fare le sue giocate spettacolari.

 

 

Qui la sintesi della partita:

La Roma ha annunciato l’acquisto di Pellegrini con FIFA

La Roma ha annunciato l'acquisto di Pellegrini con FIFA

Venerdì sera la Roma ha annunciato l’acquisto di Lorenzo Pellegrini, centrocampista 21enne del Sassuolo e della Nazionale Under-21. Il suo trasferimento a Roma sembrava certo già da alcuni giorni, ma il club lo ha ufficializzato dopo il ritorno del giocatore dalla Polonia, dove ha giocato gli Europei con l’Under-21. Pellegrini — che è cresciuto proprio nella Roma — è stato annunciato poi in modo particolare: con un video in cui lo si vede giocare a FIFA 17 con l’Xbox, per poi svelarsi al pubblico dopo aver segnato un gol con il suo giocatore virtuale.

https://twitter.com/OfficialASRoma/status/880818320630579200

https://twitter.com/LorenzoPelle48/status/880838183495315456

Il video della caduta dal palco di Gianni Morandi mentre cantava con Fabio Rovazzi

Il video della caduta dal palco di Gianni Morandi mentre cantava con Fabio Rovazzi

Durante un concerto organizzato venerdì 30 giugno a Palermo da Radio Italia, Gianni Morandi è caduto dal palco mentre cantava “Mi fa volare” insieme a Fabio Rovazzi. Lì per lì Rovazzi è sembrato abbastanza preoccupato, ma Morandi è risalito velocemente sul palco per proseguire il concerto, apparentemente senza essersi fatto male.

Nuovo Flash