Rai2 ha tagliato una scena con un bacio fra due uomini

Rai2 ha tagliato una scena con un bacio fra due uomini

Venerdì 8 luglio Rai 2 ha trasmesso per la prima volta in chiaro le prime tre puntate di Le regole del delitto perfetto (How to Get Away with Murder, nel titolo originale), una serie tv thriller di buon successo in onda sulla tv americana ABC. Il guaio è che rispetto alla versione originale la RAI ha tagliato una scena in cui uno dei protagonisti (Connor Walsh, interpretato dall’attore Jack Falahee) viene mostrato mentre bacia un altro uomo, con cui sta per avere un rapporto omosessuale. Già venerdì sera sono circolate le prime due versioni della stessa puntata a confronto: quella italiana, senza la scena con Falahee, e quella americana.

Lo stesso Falahee si è impegnato in una campagna su Twitter per protestare contro la decisione della RAI, assieme ai creatori della serie: lo sceneggiatore Pete Nowalk ha diffuso su Twitter la scena integrale “per gli spettatori italiani”, mentre la creatrice Shonda Rhimes – nota per avere ideato fra le altre cose la serie tv Grey’s Anatomy – ha criticato pubblicamente la RAI su Twitter.

La direttrice di Rai2 Ilaria Dallatana ha spiegato al Corriere della Sera che si è trattato di un «eccesso di pudore», mentre l’ufficio stampa della RAI ha detto che la puntata verrà replicata domenica sera alle 21 in versione integrale.

 

Il pugno di Chris Froome a un tifoso al Tour de France

Il pugno di Chris Froome a un tifoso al Tour de France

Il ciclista britannico Chris Froome ha tirato un pugno a un tifoso durante l’ottava tappa del Tour de France, corsa sabato 9 luglio. Froome, che ha vinto la tappa e ottenuto la maglia gialla, ha colpito un tifoso vestito di giallo che gli stava correndo a fianco a un certo punto della tappa: finita la corsa, Froome ha detto di averlo colpito perché in sostanza gli era venuto troppo vicino, e temeva che la bandiera che stava sventolando finisse nelle ruote della bicicletta. La Gazzetta dello Sport dice che a causa del pugno Froome è stato multato dalla giuria del Tour per comportamento scorretto, e che dovrà pagare 200 franchi svizzeri (circa 184 euro).

https://twitter.com/chrisfroome/status/751818005835808768?ref_src=twsrc%5Etfw

Il primo torero ucciso da un toro in 31 anni

Il primo torero ucciso da un toro in 31 anni

Víctor Barrio, un torero spagnolo di 29 anni, è stato ucciso da un toro durante una corrida tenuta sabato 9 luglio nella città spagnola di Teruel. Barrio è stato trafitto dal corno di un toro chiamato Lorenzo all’altezza del petto: i soccorsi sono intervenuti pochi secondi dopo il colpo, ma Barrio è morto pochi minuti dopo in ospedale. Barrio è il primo torero a morire dentro un’arena per corride in più di 30 anni: l’ultimo era stato il torero José Cubero Sánchez detto “el Yiyo”, morto a Colmenar Viejo nel 1985. Anche il primo ministro spagnolo Mariano Rajoy ha fatto le condoglianze per la morte di Barrio, attraverso un tweet. Le morti dei toreri sono piuttosto rare. Secondo El Pais nel Novecento ne sono morti 33, circa uno ogni tre anni.

(occhio, le immagini sono abbastanza forti)

Nuovo Flash